Nomination Pirelli 2020: in Olanda debuttano le C1, in Canada si vedranno le C5

0
Le conseguenze dello stop al campionato sulla Pirelli
Prove di pit stop durante i test di Barcellona 2020

Nomination Pirelli 2020: in Olanda debuttano le C1, in Canada si vedranno le C5


Il costruttore di pneumatici ha scelto le mescole anche per il weekend Olandese (1 – 3 maggio) e Canadese (12 – 14 giugno). Il circuito di Zandvoort torna in calendario dopo 35 anni di assenza. L’ultimo Gp di Formula1 sulla pista orange infatti risale al 1985. Per il suo tanto voluto ritorno, gli organizzatori hanno pensato bene di rendere Zandvoort un tracciato unico tra quelli attualmente presenti: curva 3 e curva 14 saranno caratterizzate da un banking di circa 19° (pensate a titolo di esempio che le curve di Indianapolis hanno un’inclinazione di 9°).

Di seguito riporto il tweet postato sull’account ufficiale della Formula1 giovedì 27 febbraio, in cui possiamo ammirare le prime immagini di queste particolarissime curve.

Date queste caratteristiche, era lecito attendersi la nomination più dura del lotto da parte della Pirelli. Cosa che di fatti è avvenuta. La casa Milanese ha deciso di portare C1, C2 e C3. Per la C1 sarà il Gp di debutto in questo 2020, con la possibilità, anche se io ritengo remota (visto che nei sei giorni di test appena trascorsi la C1 si è provata poco, ma le tmperature erano anche basse rispetto a quelle che si avranno a maggio), di riaverla a disposizione nel corso del weekend spagnolo. Negli ultimi tre giorni di prove invernali, la Pirelli ha anche messo a disposizione delle C2 prototipo (set simile al tradizionale, l’unica modifica riguarda le mescole anteriori, aventi una differente costruzione) appositamente studiate per resistere alle sollecitazioni delle curve del tracciato olandese. Non è detto che vengano utilizzate nel corso del weekend. Diciamo che è una misura precauzionale nel caso in cui dovessero andare in crisi le mescole tradizionali.

Nomination Pirelli 2020: in Olanda debuttano le C1, in Canada si vedranno le C5
Nomination mescole 2020 fino a questo momento

Assieme a quella dell’Olanda è stata ufficializzata anche la nomination per il Gp del Canada. In questo caso la scelta non poteva che ricadere sulle mescole più morbide, utilizzate anche lo scorso anno: C3, C4 e C5. In questo caso non si tratterà di un debutto per la mescola C5, in quanto prima di volare a Montréal (12 – 14 giugno), la Formula1 farà tappa a Monte Carlo (22 – 24 maggio) dove sicuramente riavremo le stesse tipologie di compound.

Nomination Pirelli 2020: in Olanda debuttano le C1, in Canada si vedranno le C5
Nomination Pirelli 2019 più o meno risalente a 12 mesi fa.

Sopra viene riportata anche la nomination 2019 così da apprezzare il differente approccio della Pirelli rispetto alla passata stagione. Gli pneumatici sono rimasti gli stessi dello scorso anno e al momento l’unica differenza la si è vista per il Bahrain, dove per l’edizione 2020 i piloti avranno a disposizione la mescola C4. Attendiamoci dunque un bel miglioramento dei tempi sul giro.

Ieri all’interno del paddock di Barcellona era presente Chase Carey. Il CEO della Formula1 non solo ha tranquillizzato gli addetti ai lavori riguardo l’inizio di stagione (a causa del Coronavirus molti stati potrebbero decidere di non far varcare la fontiera agli Italiani e a tutte quelle persone in arrivo dalle zone considerate rosse), ma ha detto anche di essere fiducioso che il Gp di Cina possa esser disputato come da programma il 19 aprile. La situazione è in costante evoluzione e la FOM e la FIA stanno facendo il possibile affinchè nessun altro evento venga messo in pericolo.

Di seguito riporto il comunicato Pirelli relativo alla nomination riguardante Olanda e Canada per completezza d’informazione.

Gp d’Olanda

– Red Soft C3
Ogni pilota ha l’obbligo di conservarne un set per la Q3.
Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per la Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri piloti per la gara.

– Yellow Medium C2
– White Hard C1
Ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara.

I piloti sono liberi di scegliere i 10 set rimanenti, per un totale di 13 set a disposizione per l’intero weekend.

Gp del Canada

– Red Soft C5
Ogni pilota ha l’obbligo di conservarne un set per la Q3.
Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per la Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri piloti per la gara.

– Yellow Medium C4
– White Hard C3
Ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara.

I piloti sono liberi di scegliere i 10 set rimanenti, per un totale di 13 set a disposizione per l’intero weekend.

📜 Legenda
Sigle abbinate ai tipi di mescola
C1 – simile alla Hard 2018
C2 – simile alla Medium 2018
C3 – simile alla Soft 2018
C4 – simile alla UltraSoft 2018
C5 – simile alla HyperSoft 2018

Autore: Marco Sassara@marcofunoat

Foto: Pirelli – Formula1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui