F1 Live: Test Barcellona 2020 Day2

0
In F1 l'unica certezza è che non c'è certezza

F1 Live: Test Barcellona 2020 Day2


Intro: Buongiorno a tutti amici e amiche di FUnoAT e bentrovati per la diretta della seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. Ieri abbiamo visto una Mercedes che sembra davvero imprendibile, sopratutto dopo che Hamilton ha girato in 1’16”976 con mescole C2 (quasi le più dure messe a disposizione dalla Pirelli); Vettel nel 2019 aveva chiuso la prima giornata di test al comando grazie all’1’18”161 ottenuto sempre con mescola C2. Comunque le sensazioni (qui trovi tutte le notizie raccolte ieri dal team di FUnoAT all’interno del paddock) attuali sono di una Ferrari attendista, quasi a voler replicare il comportamento che le Frecce d’Argento avevano tenuto lo scorso anno: ovvero passare la prima sessione di test a nascondersi e a macinare chilometri per poi portare aggiornamenti importanti la settimana dopo e spingere un po’ di più. Nonostante si parli come sempre di Mercedes, Red Bull e Ferrari, ieri è stata una buona giornata anche per la Racing Point (terzo tempo di giornata), molto simile quest’anno nelle forme alla Mercedes W10 (vettura 2019), per l’Alpha Tauri, la McLaren e la Renault (potenzialmente vicine tra loro, ma bisognerà attendere per farci un’idea ancora più precisa). Day 1 più che positivo invece in casa Williams: Russell è stato capace di girare in 1’18”168 con la C3, quasi un secondo più veloce del tempo ottenuto nel 2019 durante le qualifiche spagnole a parità di mescola (1’19”072).

Se vi interessa ripercorrere la giornata di ieri, potete tranquillamente farlo cliccando qui, ma ora è arrivato il momento di vedere quali nuove ci porta il nuovo dì. A seguire tutti gli aggiornamenti.

Conclusioni: Oggi è stata una giornata davvero molto interessante. La soluzione ‘volante-camber’ (così chiamata da me inizialmente) provata dalla Mercedes ha tenuto banco per praticamente tutta la diretta. La soluzione si chiama DAS e permette al pilota (guarda il video) di cambiare l’angolo di camber delle ruote anteriori andando a spostare il volante in avanti e indietro (leggi l’analisi fatta dal team di FUnoAT in merito). Il dispositivo al momento è stato giudicato legale dalla FIA, che si è riservata solo di controllare che soddisfi tutti gli standard di sicurezza. Ovviamente gli altri team si stanno muovendo per cercare un cavillo regolamentare per far sì che sia considerato illegale, ma se così non fosse, alla concorrenza non resterà che rimboccarsi le maniche e cercare di replicare il DAS anche sulle rispettive vetture.

Parlando dei tempi, ottimo lavoro da parte di Raikkonen che ha ottenuto il miglior crono di giornata però con mescola C5 (la più soffice a disposizione). Perez è secondo a 2 decimi e mezzo con mescole C3 (di due step più dure). Anche per la Racing Point non è un bel momento. Tante le somiglianza tra la RP20 e la Mercedes W10 dello scorso anno. Il sospetto forte è quello che la RP abbia acquistato i progetti dalla squadra campione del mondo, cosa che sarebbe giudicata fuori dal regolamento… Anche in questo caso i team concorrenti stanno cercando di capire come muoversi.

Gli unici problemi tecnici, lato power unit sono stati accusati da Raikkonen (costretto a fermare la vettura a bordo pista) e da Bottas che ha dovuto rinunciare alla ultima mezz’ora di sessione. Mercedes che comunque ha accumulato 183 giri oggi grazie ai 106 realizzati da Lewis in mattinata e ai 77 percorsi dal finlandese. Il secondo team più attivo è stato Haas con Grosjean che ha effettuato 158 tornate. Sul gradino più basso di questo podio troviamo l’Alpha Tauri con 147.

Ferrari e Mercedes oggi hanno giocato entrambe a nascondino se si guarda ai tempi. Non possiamo dire lo stesso se andiamo ad osservare le soluzioni portate in pista. Il sistema DAS è sicuramente qualcosa di unico nel suo genere e se sarà approvato o meno, non toglierà nulla al lavoro pazzesco di cui il team campione del mondo è capace.

Di sicuro arriveranno ancora aggiornamenti nei prossimi giorni. Per il momento non posso fare altro che salutarvi e darvi appuntamento a domani per la cronaca dell’ultima giornata della prima sessione di test. Buonaserata a tutti e grazie per essere stati con noi su FUnoAT.

Di seguito il riepilogo Pirelli dei tempi effettuati nel corso della seconda giornata di test.

Classifica finale della seconda giornata di test.

PilotaTeamTempoGommaGiri
Kimi RaikkonenAlfa Romeo1’17”091C5134
Sergio PerezRacing Point1’17”347C3145
Daniel Ricciardo (M)Renault1’17”749C341
Alexander AlbonRed Bull1’17”912C2134
Pierre GaslyAlpha Tauri1’18”121C2147
Sebastian Vettel (P)Ferrari1’18”154C473
George RussellWilliams1’18”266C3116
Charles Leclerc (M)Ferrari1’18”335C349
Lewis Hamilton (M)Mercedes1’18”387C1106
Lando NorrisMcLaren1’18”474C3137
Romain GrosjeanHaas1’18”496C3158
Esteban Ocon (P)Renault1’18”557C252
Valtteri Bottas (P)Mercedes1’19”307C277

18:00 – Sventola la bandiera a scacchi sulla seconda giornata di test. Ora ci accingiamo ad aggiornare la classifica per poi procedere con un breve sunto.

17:56 – Albon, Gasly, Vettel, Norris e Ocon sul tracciato.

17:55 – Quando essere prontamente smentiti… non ha prezzo.

17:54 – Bandiera verde, ancora 6 minuti di attività in pista.

17:53 – La sessione volge al termine con 16°C di temperatura ambiente, 61% di umidità e 15°C di temperatura asfalto.

17:50 – Ancora regime di bandiera rossa in pista. A 10 minuti al termine non credo che vedremo vetture scendere in pista prima delle 18:00 ma attendiamo per conferma.

17:48Mara Sangiorgio informa che anche Bottas ha avuto problemi alla parte ibrida della propria monoposto. Ecco perché la Mercedes non è più tornata in pista.

17:45 – Prima bandiera rossa di questa sessione di test: Kimi Raikkonen è costretto a parcheggiare la sua auto (Alfa Romeo) a bordo pista e tornare ai box a piedi. La macchina gli rimane in sesta e il pilota non può fare altro che fermarsi.

17:43 – Alla fine pensavo che Bottas si avvicinasse anche lui come Lewis a quota 100 giri per arrivare alle 200 tornate complessive, invece mi sa che la Mercedes si dovrà accontentare di aver percorso solo 183 passaggi (grazie al lavoro svolto dal finalndese e da Hamilton)… Se ne farà una ragione.

17:35 – Che ne dite di un’ultima galleria?

17:31 – Classifica aggiornata.

17:26 – Poco più di mezz’ora al termine di questa seconda giornata. Tornano in pista Perez, Vettel e Ocon.

17:23Grosjean (Haas) perde il controllo della vettura in quella che mi sembra essere curva-3 andando fuoripista. Il pilota riesce comunque a tornare tranquillamente ai box.

17:20 – Resiste però il tempo realizzato ieri da Hamilton (Mercedes) con gomme C2: 1’16”976

17:18Raikkonen va in testa alla classifica di giornata con mescola C4: 1’17”091

17:12 – Migliora Albon con mescola C2, 1’17”912. Gomme di due step più dure rispetto a quelle utilizzate nel suo ultimo giro da Vettel.

17:10 – Vettel monta gomme C4 (rosse) e realizza un 1’18”154 ottenendo il 6° tempo di giornata.

17:04 – Classifica tempi e giri percorsi aggiornata.

16:58Raikkonen (Alfa Romeo) monta gomme C4 e stampa un 1’17”535 prendendosi la seconda posizione. Peccato che Perez abbia ottenuto un 1’17”347 con mescola C3, di uno step più dura.

16:58 – Manca poco più di un’ora al termine. In pista Perez, Raikkonen, Albon, Russell,Grosjean, Norris e Ocon.

16:53 Vettel raggiunge i 51 giri percorsi che sommati ai 49 di Leclerc portano la Ferrari a quota 100. Non è cosa di cui andare fieri oggi, visto che la Mercedes è vicina alle 200 tornate. 100 giri anche per Russell con la Williams.

16:49Ocon è fermo oramai da parecchio tempo all’interno del proprio box. Il team francese ha percorso 72 giri fino a questo momento.

16:43 – Anche Alexander Albon (Red Bull) raggiunge i 100 giri percorsi in giornata.

16:40 – Di seguito il video rilasciato dalla Formula1 poco fa in merito all’innovativo sistema Das Mercedes.

16:35 – Le squadre stanno portando avanti il loro lavoro senza sosta. Sopratutto in Mercedes: dopo che Hamilton è riuscito a completare 106 giri in mattinata, Bottas al momento è arrivato a percorrere la bellezza di 77 tornate e manca ancora circa un’ora e mezza alla fine della giornata. Riusciranno a completare più di 200 giri complessivi? Io dico di sì.

16:28 – Bottas monta gomme C2 nuove e si migliora girando in 1’19”307. Tempo ancora alto, giri con tanto carburante anche per Mercedes oggi.

16:21 – Intanto, ritorniamo al sistema DAS Mercedes (qui trovi l’analisi di FUnoAT, qui invece il video di come Hamilton lo va ad utilizzare). Sembra, fonte Sky, che alcuni team si stiano appellando all’articolo 10.2.3 del regolamento: nessun aggiustamento può essere effettuato a qualsiasi sistema di sospensione mentre la macchina è in movimento. Ricordo però che, la FIA ha già approvato tale soluzione. Per la Federazione resta solo da verificarne la sicurezza.

16:13 – In questi ultimi minuti hanno oltrepassato i 100 giri percorsi anche Raikkonen, ora a 106 e Perez, a 106.

16:10 – Classifica tempi e giri percorsi appena aggiornata.

16:08 – Bottas ancora: 1’21”031 sempre con le stesse gomme

16:06Bottas si migliora nel corso del suo long run con mescola C2 (attualmente vecchia di 19 giri): 1’21”095

16:02Albon si migliora con gomme C2 e si riprende la terza posizione ai danni di Gasly: 1’17”983.

15:59Gasly poco fa si è migliorato mettendosi in terza posizione: 1’18”121 con gomma C2.

15:54 – Intanto Bottas è impegnato in un long run con gomma C2 e il miglior giro in questo stint di 10 laps è di 1’21”382.

15:49 Vettel si migliora: 1’18”273 con mescola C3 gialla. Superato Leclerc in classifica per 62 millesimi a parità di gomma.

15:47 – Sono quattro i piloti ad aver superato quota 100 giri. Gasly ne ha percorsi 102, Hamilton 106 prima di pranzo, Grosjean ha toccato i 114, Norris ha appena raggiunto quota 100 e Raikkonen, al momento ai box, è fermo a 98.

15:45 – Allora vediamo di fare un po’ il quadro della situazione: in pista attualmente si trovano Gasly, Russell, Vettel, Norris e Bottas.

15:34 Sistema innovativo Mercedes: l’analisi di Cristiano Sponton. Riuscirà la squadra campione del mondo a vincere la battaglia regolamentare in merito al dispositivo (guarda in questo video come Hamilton va ad utilizzare il volante per variare il camber delle ruote anteriori) denominato ‘DAS’?

15:22 – Chiedo venia. Il miglior crono realizzato questa mattina da Lewis Hamilton (Mercedes), 1’18”387, è stato realizzato con gomme C1, ovvero le più dure tra quelle portate dalla Pirelli.

15:20 – Intanto Bottas sta svolgendo un long run dove il miglior giro per ora è stato 1’22”303 con mescola C2.

15:18 – Si migliora Vettel che ottiene un 1’18”431 con le C3 gialle.

15:15 – Che ne dite di una galleria fotografica? Non so decidere… Mista va bene?

15:10 – Testacoda, senza conseguenze, per Bottas in ingresso di curva-13.

15:07Bottas torna in pista con gomme C2 nuove. Andrà a cercare il tempo?

15:04Esteban Ocon ottiene un 1’18”760 con mescola C2. Possiamo notare come ci siano 10 piloti in 7 decimi escludendo Perez, Ricciardo e Bottas.

14:50 – Andiamo a fare un aggiornamento meteo: temperatura dell’aria 18°C, mentre quella dell’asfalto è di 26°C. Umidità 43%. Cielo sereno.

14:47Migliora ancora Vettel: 1’18”684 sempre con le C2.

14:43Migliorato di 7 millesimi Vettel: 1’19”930 con mescola C2. Attualmete si trova ai box. Perez ed Ocon gli unici in pista.

14:40 – Riguardo al nuovo dispositivo Mercedes (‘volante-camber’), James Allison (direttore tecnico della squadra) ha solamente dichiarato che si chiama ‘DAS‘ e che la FIA l’ha giudicato legale nonostante debba ancora verificare che rispetti tutti gli standard di sicurezza. Il tecnico non ha poi rilasciato altre considerazioni in merito.

14:34 – Gomme C2 per Vettel e Bottas. Il tedesco gira in 1’19”937, Valtteri in 1’21”246. Tempi alti per entrambi.

14:30Vediamo quali sono stati i cambiamenti all’interno dei team per questo pomeriggio: Charles Leclerc (lo rivedremo in macchina la prossima settimana) ha lasciato il volante a Sebastian Vettel (Ferrari), che guiderà anche domani, Hamilton ha dato spazio a Bottas (Mercedes) e Ricciardo ha ceduto il sedile ad Ocon (Renault).

14:27 – Ed ecco che va in pista Sebastian Vettel.

14:25Vettel si sta calando all’interno della SF1000, presto il tedesco darà il via alla sua stagione.

14:24 – Al momento in pista Gasly, Grosjean, Raikkonen, Norris e Bottas.

14:21– Anche Valtteri Bottas può utilizzare il dispositivo ‘volante-camber’, stiudiato da Mercedes (vedi qui in cosa consiste, ne abbiamo parlato ampiamente questa mattina) e lo sta già facendo in questi primi giri.

14:15 – E invece no, mentre dicevo così ecco che esce per la prima volta in questo pomeriggio Valtteri Bottas.

14:14 – In pista al momento i soli Perez e Norris.

14:11 – Buon pomeriggio a tutti e rieccoci di nuovo qui dopo la pausa pranzo.

Test Barcellona Mattina Day2 Tabella tempi e giri percorsi – Aggiornamento ore 13:00

PilotaTeamTempoGommeGiri
Sergio PerezRacing Point1’17”347C348
Daniel RicciardoRenault1’17”749C341
Alexander AlbonRed Bull1’18”155C259
Pierre GaslyAlpha Tauri1’18”165C377
George RussellWilliams1’18”266C371
Charles LeclercFerrari1’18”335C349
Lewis HamiltonMercedes1’18”387C1106
Romain GrosjeanHaas1’18”496C387
Kimi RaikkonenAlfa Romeo1’18”508C365
Lando NorrisMcLaren1’18”537C248

Qui di seguito il recap mattutino della Pirelli

Considerazioni post mattina: Termina dunque qui la mattinata della seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. In queste 4h abbiamo parlato tanto, anzi tantissimo della soluzione ‘volante-camber’ della Mercedes. Da quanto emerge la soluzione è stata già giudicata legale dalla FIA. Si deve solo valutare la sicurezza del dispositivo. Se la soluzione risulterà realmente legale e sicura, la Mercedes trarrà un vantaggio triplice da questa soluzione: miglior gestione delle gomme, incremento della velocità di punta in rettilineo e maggior angolo di sterzo (precisione) nelle curve. Chapeau. Non ci sono altre parole. Hamilton ha destato l’attenzione del pubblico anche per aver percorso oltre 100 giri (106) nel corso di questa mattinata. La squadra campione del mondo non si è adagiata sugli allori, anzi, tutt’altro… Innova e si rinnova. La Ferrari invece dal canto suo è rimasta più tempo del dovuto ai box per dei controlli sulla power unit, mentre la Red Bull ha avuto qualche problema con la seduta di Alexander Albon all’interno dell’abitacolo…

Ora andiamo in pausa pranzo fino alle 14:00. Restate con noi, perché nel pomeriggio sono attese le dichiarazioni di Hamilton (ci sarà Bottas al volante della W11) e di James Allison (direttore tecnico Mercedes). A tra poco.

13:00 – Termina qui la sessione mattutina di questa seconda giornata di test.

12:52 – Intanto Leclerc è tornato in pista con la SF1000 per questi ultimissimi minuti di sessione mattutina. Al pomeriggio sarà il turno di Sebastian Vettel.

12:50Raikkonen si migliora: 1’18”508 con le C3.

12:37 – 22 minuti al termine e soltanto Raikkonen e Norris in pista. Hamilton è tornato ai box dopo aver totalizzato 106 giri.

12:34All’interno del box Ferrari sembra si stia intervenendo intorno alla Power Unit della vettura… attendiamo aggiornamenti.

12:32 – Qui invece, nel frattempo potete leggere l’analisi tecnica relativa al diffusore Mercedes da parte del nostro team di FUnoAT.

12:28 Hamilton fa 100!! 100 giri in 3h e 30 minuti circa. Pazzesco. Oggi la Mercedes ci stupisce in tutto e per tutto.

12:24Soluzione Mercedes ‘volante-camber’: La FIA la giudica regolare! Tuttavia la Federazione ha riferito che prima di convalidarla del tutto, vuole verificare che rispetti gli standard di sicurezza.

12:20 – Ora vi offriamo una galleria relativa alla SF1000 e alla RB16.

12:18Hamilton è a quota 93 giri e si avvia verso i 100 giri in sole 4h. Il britannco senza rivali oggi.

12:14La FIA ha messo sotto investigazione la soluzione Mercedes. La squadra (fonte Sky) si dice fiduciosa sul fatto che sia legale.

12:12 – Classifica tempi e giri percorsi aggiornata. Hamilton ha percorso 86 giri. Il secondo pilota più attivo è Grosjean con 63 tornate, poi Albon con 59 laps accumulati. Leclerc ne ha compiuti 41.

12:05 – Poco più di 55 minuti alla fine della sessione mattutina. Procedo all’aggiornamento dei tempi.

12:00 Mara Sangiorgio ha raccolto varie opinioni all’interno del paddock in merito alla soluzione Mercedes, tra cui quella di Chris Horner. Muovendo il volante in avanti, il pilota della Mercedes va ad agire sulla convergenza delle ruote: le ruote si aprono ottenendo così un maggior angolo di sterzo. Tirando indietro il volante in rettilineo, le ruote si chiudono aumentando così la velocità di punta della vettura. Si attende un parere della FIA, perché oramai è opinione di tutti che la Mercedes non può aver investito tempo e denaro in una soluzione così per utilizzarla solo nei test.

11:48 – In pista al momento: Albon, Hamilton, Grosjean e Raikkonen.

11:45 – Migliora Albon e si porta in terza posizione con mescola C2: 1’18”155.

11:44 – Adesso ovviamente l’attenzione si è spostata tutta sulla novità della Mercedes, non può essere altrimenti. Ci si aspettava di non vedere nulla di nuovo quest’anno, invece le Frecce d’argento ci hanno fregato. Spettacolo. Sinceramente, pensare che la Mercedes possa avere speso tempo in ricerca e sviluppo per realizzare un sistema di questo tipo ed andarlo ad utilizzare solo nei test, mi lascia un po’ perplesso. Sicuramente partirà un indagine da parte della FIA che esprimerà un parere, speriamo nel più breve lasso di tempo possibile sulla cosa. Non a caso sono i campioni in carica da 6 anni a questa parte.

11:39 – In precedenza si è migliorato ancora, anche se di poco Raikkonen (Alfa Romeo): 1’18”525 con gomme C3.

11:34 – Parlando sempre del sistema ‘volante-ruote’ Mercedes: ancora non si sa se il sistema sia elettico, oppure gestito manualmente dal pilota… Secondo il nostro Sponton, il sistema dovrebbe agire sulla cremagliera dello sterzo (non è escluso possa essere legale).

11:30 – Al momento è Lewis Hamilton ad essere il pilota più attivo in pista con 57 giri. Seguono Gasly e Grosjean con 51 lap a testa. Leclerc ne ha percorsi 41.

11:26 – Si migliora Russell (Williams): 1’18”266 con mescola C3, ad un decimo dal tempo realizzato ieri.

11:18 – Dalle informazioni che circolano, pare che il sistema ‘volante-ruote’ utilizzato dalla Mercedes (vedi qui) occorra solamente ad effettuare alcune regolazioni rapide, in modo da testare soluzioni diverse senza dover per forza passare dai box. Utilizzare tale dispositivo in gara risulterebbe illegale. Fonte ‘Sky’.

11:15Grosjean migliora la propria prestazione: 1’18”496 con gomme C3. Così come Raikkonen che fa 1’18”603 con le mescole gialle.

11:12 – Andiamo a proporre una bella galleria fotografica. Tanto per smorzare un po’ questo clima di tensione nei confronti della Mercedes. Ecco a voi la W11 in azione a Barcellona.

11:05 – Classifica tempi e giri percorsi aggiornata.

10:58 – Perez va in testa: 1’17”347 con mescole C3 gialle.

10:54 – Se guardate bene il video relativo al volante Mercedes, sembra che il pilota possa andare a modificare la convergenza delle ruote anteriori tirando il volante avanti-indietro. Secondo Bobbi, se così fosse, non si tratterebbe di soluzione legale. Ma attendiamo aggiornamenti.

10:51 – Poca attività nel frattempo, solo Perez e Norris in pista.

10:46 – Scusate se sono stato poco attivo, ma questo fatto del volante della Mercedes mi ha coinvolto molto. Penso che stia coinvolgendo tutti. Comunque, in attesa di aggiornamenti, vi riferisco che Gasly si è preso la seconda posizione con gomme C3 alle spalle di Ricciardo: 1’18”165.

10:40A questo link trovate il video riferito al volante di Hamilton https://video.sky.it/sport/formula1/vide-test-f1-hamilton-anomalia-voante/v576789.vid

10:30 – Il team di ‘Sky’ formato da Bobbi e Vanzini, ha notato una cosa curiosa sulla Mercedes: quando Hamilton preme un pulsante sul volante, esce il messaggio ‘marker’ sul display e il volante inizia a muoversi in avanti in fase di frenata e indietro in accelerazione. Ad analizzare la cosa anche il nostro Cristiano Sponton.

10:26Hamilton si migliora con le C2 bianche: 1’18”387.

10:25 – Ricciardo fa 1’17”749 con mescola gialla C3.

10:23 Albon si mette in seconda posizione: 1’18”462 con mescola C2.

10:17Perez supera Hamilton a parità di gomma bianca C2: 1’18”695.

10:14Leclerc va in testa con un 1’18”335 realizzato con mescola C3. A vedere l’onboard la macchina sembra essere ben bilanciata. Ancora tempi molto alti comunque, quindi è anche ‘normale’ (passatemi il termine) sia così. Eventuali difetti vengono fuori quando si è al limite.

10:10 – Sembrano esserci problemi di sedile per Alexander Albon. Il pilota è salito in vettura senza casco facendo vedere alla squadra in cosa risiederebbe il problema: dai gesti dovrebbe riguardare una spalla… Al momento la Red Bull è senza tempo ed ha percorso 10 giri.

10:05Pierre Gasly si pone in testa alla classifica dei tempi: 1’18”749 con mescola C3 gialla.

09:56 – Ora una galleria fotografica riguardante Alpha Tauri e Haas.

09:50 – Si inserisce nel mezzo tra i due Ricciardo, sempre con C2: 1’19”140.

09:48 – Squillo di Hamilton: 1’18”915 con gomma C2 (ancora molto distante dall’1’16”9 di ieri). Risponde Leclerc, che a parità di gomma gira in 1’19”202

09:45 – Intanto su ‘Sky’ si sta parlando di una possibile polemica all’interno del paddock riguardo le somiglianze tra Racing Point e la Mercedes W10. La polemica sembra essere alimentata da McLaren, ma di certo si sa che Racing Point non ha fatto nulla di sbagliato (perchè si tratterebbe della Freccia d’argento 2019). Quindi come ha finito di dire Roberto Chinchero poco fa, forse c’è del rammarico in quei team che non hanno avuto la stessa idea della Racing Point, ovvero quella di stringere collaborazioni un po’ più strette con il proprio fornitore di motori…

09:38 – 1’20”978 per Grosjean, mentre vanno a fargli compagnia Hamilton e Norris.

09:36 – Mentre scrivevo ha chiuso il proprio giro Romain Grosjean in 1’24”302. L’unico in pista ora.

09:34 – Al momento sono solo due i piloti ad aver realizzato un giro cronometrato: Hamilton ha girato in 1’20”933, mentre Gasly in 1’29”291

09:30Tolto il cofano motore dalla Ferrari SF1000. C’è calma dentro al box, quindi magari si tratta di un’operazione programmata.

09:26 – Momento di relativa calma in pista. Vado a proporvi una galleria della Racing Point, alla quale non ho reso affatto giustizia ieri. La RP20 nel Day 1 ha molto impressionato con il terzo tempo realizzato da Perez, dietro soltanto alle due Mercedes. E se osservate bene, un po’ di somiglianza con la W10 (Mercedes 2019) c’è…

09:19 – In pista al momento il solo Leclerc con la Ferrari. Nel pomeriggio è previsto il debutto stagionale di Sebastian Vettel che sembra stare meglio rispetto a ieri.

09:17 – Secondo i dati raccolti da Sky, la Ferrari nella giornata di ieri ha girato sempre con un discreto carico di carburante: mai inferiore ai 60 Kg.

09:12Hamilton si pone subito in vetta nella lista diei tempi, anche se l’1’21”574 realizzato poco fa su C3 è lontano dall’1’16”9 di ieri fatto con gomma C2. La giornata è appena iniziata. Per vedere qualche buon tempo bisognerà attendere.

09:10 – Intanto Gasly è finito in testacoda con la propria Alpha Tauri. Testacoda senza particolari conseguenze, il pilota era in pista con i rastrelli montati, quindi non stava nemmeno spingendo molto. Un po’ strano in effetti.

09:09Sguardo al meteo: temperatura della pista sui 5°C con 5°C anche di temperatura ambiente. Umidità 85%. I dati della F1 discostano un po’ da quelli della Pirelli, la quale comunica che la pista si troverebbe a 10°C. Ma vabbè… Ce ne faremo una ragione. Cielo sereno con un bel sole.

09:03 – Tra le prime vetture a scendere in pista c’è la McLaren guidata da Lando Norris, piena dei famosissimi rastrelli (muniti di tubi di pitot) per le prove aerodinamiche.

09:00 – Semaforo verde: inizia la seconda giornata di test sul circuito di Barcellona.

08:58 – Intanto questa la line up ufficiale per oggi.

08:56 – Eccoci di nuovo qui. Mancano poco meno di 5 minuti all’inizio della sessione. Vedremo se la Ferrari deciderà di effettuare una giornata sulla falsariga di quella di ieri o se vorrà spingere un filino di più.

08:40 – Ci avviamo velocemente verso l’inizio della sessione mattutina. Semaforo verde che si accenderà in fondo alla pit lane alle 09:00 per poi diventare rosso alle 13:00. Siete pronti per queste prime 4h di diretta? Io quasi… Una breve pausa e ci siamo.

08:37 – Come vi dicevo nell’intro, ieri la squadra che ha più stupito è stata sicuramente la Williams. Ecco il video realizzato dalla F1 che mette a paragone la qualifica 2019 con il tempo realizzato ieri da Russell.

08:27 – Il cielo è sereno al Montmelò, come possiamo vedere dalla foto postata sull’account twitter del circuito. A breve vi saprò aggiornare meglio sulle condizioni meteo effettive.

07:45 – Tutti i tempi effettuati nel corso della prima giornata di test.

Tempi e giri percorsi dai piloti nel corso della prima giornata.

07:40 – Questa la line up prevista per la giornata odierna.

Line up prevista per giovedì 20 febbraio

Autore: Marco Sassara@marcofunoat

Foto: Ferrari – F1 – Pirelli – Circuit Catalunya – Alessandro Arcari – @berrageizf1Stefano Arcari Andrea Lorenzina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui