Test Abu Dhabi 2019: line-up e programma di una due giorni di test importante

0
Test Abu Dhabi 2019: line-up e programma di una due giorni di test importante
pneumatici Pirelli

Test Abu Dhabi 2019: line-up e programma di una due giorni di test importante


Neanche il tempo di metabolizzare la fine della stagione 2019 che domani i piloti dovranno rindossare tuta, casco e guanti per un’importante due giorni di test. Il termine ‘importante’ non è scelto a caso e non è per fare dell’ironia. Martedì 3 (domani) e mercoledì 4 dicembre i Team assieme alla Pirelli saranno chiamati a svolgere un lavoro atto a mettere a confronto le mescole 2020 con quelle utilizzate nell’intero arco di questa stagione. La novità, se vogliamo chiamarla così, e che trovo anche un po’ divertente in fondo, è che dopo aver tartassato la Pirelli nella prima parte dell’anno con feedback negativi riguardo alle mescole 2019 e averla costretta a ricercare soluzioni diverse in chiave 2020, se vogliamo ‘migliori’, i Team al termine dei due giorni saranno chiamati a scegliere quali dovranno essere gli pneumatici da utilizzare nel corso della prossima stagione.

Questa ‘divertente’ situazione è figlia delle sensazioni negative avute dai piloti durante le libere del Gp degli USA nei pochi giri effettuati sulle nuove coperture (giornata, quella di venerdì, in cui ad onor di cronaca faceva anche freddo). Così si è optato per avere quello che sarà un vero e proprio ‘confronto diretto’ tra le differenti specifiche sul circuito di Yas Marina, al termine del quale, i compound più apprezzati dalle squadre (servono 7 voti favorevoli su 10) saranno promossi da FOM e FIA come mescole ufficiali della stagione 2020.

Pirelli categorica: non si torna indietro sulle mescole 2020
le mescole Soft Pirelli per la stagione 2019

Dopo questo preambolo, che però era doveroso fare, andiamo a conoscere il nome dei piloti rimasti ad Abu Dhabi per lo svolgimento dei test. Lewis Hamilton sarà il grande assente: il Britannico ha deciso di andare in vacanza in anticipo lasciando il posto a George Russell che mercoledì avrà l’onore di guidare la vettura campione del mondo, solo dopo aver percorso gli ultimi giri con la Williams nella giornata di martedì. La Renault sarà portata in pista entrambe le giornate da Esteban Ocon, rinunciando così al parere di Daniel Ricciardo. Il Francese avrà l’obiettivo non solo di valutare gli pneumatici, ma anche di prendere un po’ di confidenza con la vettura prima della pausa invernale.

In Toro Rosso, Sean Gelael (pilota Formula2 con il Team Prema Racing) domani si alternerà a Daniil Kvyat, che lascerà il volante poi a Pierre Gasly per l’intera sessione di mercoledì. Anche la Haas rinuncia al parere di uno dei suoi piloti ufficiali: sarà Kevin Magnussen a saltare la sessione in favore di Pietro Fittipaldi (terzo pilota del Team Statunitense). Per concludere, in Williams, ai titolari 2020, George Russell e Nicholas Latifi, si alternerà Roy Nissany (ha corso in Formula2 nel 2018 ottenendo un solo punto con il Team Campos).

Periodo di lavoro in pista 09:00 – 18:00 (dalle 06:00 alle 15:00 Italiane).

Di seguito la line-up completa:

Auore: Marco Sassara @Sasso91

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui