Leclerc: vincere per il terzo posto in campionato…

0
Leclerc: vincere per il terzo posto in campionato…
Charles Leclerc, Scuderia Ferrari

Leclerc: vincere per il terzo posto in campionato…


Che dire. Quell’ultimo giro della Q2 con gomme medie faceva ben sperare. Charles ci credeva. Dopo il primo tentativo nella Q3, il monegasco sapeva che la pole probabilmente non era alla portata. Però, lottare per la seconda fila approfittando della penalità di Valtteri Bottas, era più che plausibile. Ottanta millesimi che la SF90 di Leclerc avrebbe potuto limare per scavalcare Max Verstappen. Ci voleva provare ma non ha potuto. Ancora una volta, l’errore di valutazione del muretto Ferrari, penalizza il lavoro dei propri piloti.

L’ex pilota Alfa Romeo, malgrado il colpo di scena negativo, non ne fa un dramma, dimostrando la grande maturità che lo contraddistingue . “Non so cosa sia successo…ma comunque è veramente un peccato. Il terzo posto forse era alla portata”, commenta Charles che poi aggiunge: “Sono comunque molto contento del mio primo tentativo…”.

Leclerc: vincere per il terzo posto in campionato…
Charles Leclerc pronto a scendere in pista durante le qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2019

La strategia diversificata tra i ferraristi vedrà partire Leclerc con gomme gialle rispetto alle soft di Sebastian. La decisione, presa in corsa durante le Q2, porta la firma di Charles. “In Q2 ho fatto un buon run con le soft. Mi sentivo bene con la macchina e ho provato con le medie. É andata bene e sono contento”.

Conosciamo molto bene la maniera di pensare del ferrarista. Malgrado la SF90 non sembri troppo a suo agio sul circuito di Yas Marina, Charles non molla un centimetro. A precisa domanda sulla possibilità di vittoria risponde : “Si!…perché darò assolutamente tutto. Voglio puntare al terzo posto in campionato e per quello devo vincere. Sulle hard abbiamo un buon passo gara mentre sulle medie no so. Ciò nonostante sono fiducioso che con una buona partenza tutto è possibile“, conclude Leclerc.

Autore: Alessandro Arcari@BerrageizF1

Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui