Vettel fa mea culpa su Sochi

0
GP Giappone 2019: Incognita SF90...
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari

Vettel fa mea culpa su Sochi


Premesso che le polemiche fra piloti (avversari e dello stesso team, che poi non cambia la sostanza, visto che la Formula Uno è lo sport individualistico per definizione) sono assai stucchevoli, e se non ci fossero non esisterebbe il Motorsport ne avremmo avuto pagine memorabili nella storia della categoria regina, ecco le news in casa Ferrari.

Nuova puntata, dunque, della querelle Vettel-Leclerc, a dire il vero alimentata più dai media che dai diretti interessati. E, forse, puntata finale, con Vettel che ammette di aver sbagliato a non aver rispettato gli ordini del muretto. Interrogato dai media nel week-end in Giappone, appena cominciato, Vettel dice la sua dopo le dichiarazioni di Leclerc nella conferenza stampa organizzata dalla FIA.

Vettel fa mea culpa su Sochi
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari

Spiega, il pilota quattro volte campione del mondo, con una buona dose di autocritica, che di certo non gli difetta.: “Ho ricevuto più volte il messaggio via radio di lasciar passare Charles, ma non l’ho fatto, e questo non è stata certamente la cosa più giusta. Nonostante ciò, non credo che sia necessario incidere nulla sulla sulla pietra. Probabilmente, ci sono delle cose che avremmo potuto fare meglio guardandoci indietro, ma alla fine non sono troppo preoccupato e sono concentrato su questa gara e sulle prossime”.

Non è certo tutto da buttare a Sochi, come aveva anche accennato il team principal della Ferrari, Mattia Binotto. E proprio Vettel ha spiegato:

“Penso che quello in Russia sia stato in un certo senso un fine settimana molto positivo perché per la prima volta abbiamo avuto davvero il ritmo per vincere; non abbiamo festeggiato, ma in termini di passo gara penso che siamo stati in partita con la Mercedes, e a tratti anche più veloci. Considerando che nelle gare precedenti abbiamo avuto sì ottime gare, ma il nostro vantaggio derivava soprattutto dall’efficienza in rettilineo e dalla posizione ottenuta in qualifica, anche a Singapore, penso che quello di Sochi sia stato un weekend molto positivo e ovviamente cercheremo di avere questo ritmo anche nelle prossime gare”.

Autore: Mariano Froldi @MarianoFroldi

Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui