Vettel: “dobbiamo cercare di fare qualcosa di più per il futuro”

1
Vettel:
Sebastian Vettel bacia il trofeo del secondo posto

Vettel: “dobbiamo cercare di fare qualcosa di più per il futuro”


Sebastian lo sa. Il suo errore in partenza ha gettato “alle ortiche” la gara. D’altronde succede, sbagliare è umano. Peccato però. La piccola sbavatura, malgrado l’ottima gara, ha compromesso totalmente il risultato. Lo stesso Charles Leclerc sembrerebbe essere stato condizionato dallo scatto anticipato di Vettel. La penalità, malgrado l’evidente jump start non arriva. Il sensore annegato nell’asfalto non mente. La SF90 del pilota di Heppenheim non si muove abbastanza, o perlomeno non lo sufficiente per essere considerato un vantaggio.

Un secondo posto tutto sommato, per come si messa la situazione, non è poi cosi male. Certo che, partendo in pole l’obbiettivo era un’altro.

“Ovviamente siamo sempre qui per vincere. Quindi, considerando questo fattore, no si tratta di un grande week-end. Detto questo ci siamo arrivati molto vicini. In mattinata abbiamo fatto la pole, portando entrambe le vetture in prima fila. Dobbiamo capire cosa è accaduto in partenza. Da parte mia c’è stato un errore, mentre non so cosa sia successo a Charles. Abbiamo perso la testa della gara troppo presto, altrimenti avremmo potuto usare la strategia per combattere contro la Mercedes. Dobbiamo comunque ammettere che loro erano più veloci di noi oggi. Resta, malgrado il risultato non ottimale, un trend positivo”, commenta a caldo il quattro volte campione del mondo della Ferrari.

Vettel: "dobbiamo cerare di fare qualcosa di più per il futuro”
Sebastian Vettel in azione durante il Gran Premio del Giappone

In futuro, per battere un team che non sbaglia un colpo, serve ben altro però. Sebastian ne è convinto, spronando la squadra a dare di più. Al contempo riconosce la mole abnorme di lavoro realizzato durante gli ultimi mesi.

“Dobbiamo cercare di lavorare meglio anche se ce la stiamo mettendo davvero tutta. Sotto questo profilo non credo ci sia qualcuno che abbia fatto più di noi. I margini di miglioramento del team ci sono, per questo dobbiamo continuare a rinforzarci come squadra. Troppi dettagli non ci hanno permesso di aver le prestazioni che volevamo. Se hai la giusta velocità le cose si possono correggere. In qualifica lo abbiamo fatto, mentre sulla durata della gara soffriamo non disponendo del passo” commenta l’ex pilota RedBull.

Vettel: "dobbiamo cerare di fare qualcosa di più per il futuro”
Sebastian Vettel saluta il pubblico di Suzuka

Il team di Brackley, conquistando il sesto titolo costruttori consecutivo, dimostra ancora una volta la propria superiorità. La Ferrari ha tutto per vincere, basta solo volerlo secondo Sebastian.

“Nel complesso in Mercedes hanno avuto un’annata molto positiva. Mancano ancora 4 gare ed hanno già vinto il campionato costruttori. C’e ancora molto lavoro davanti a noi. Abbiamo gli ingredienti, l’intelligenza e l’impegno, ma dobbiamo cerare di fare qualcosa di più per il futuro”.

Autore: Alessandro Arcari @BerrageizF1

Foto: Ferrari

1 commento

  1. il crucco Vettel dovrebbe pensare al suo errore, invece copre quell’argomento dicendo che devono migliorare in futuro.. quello lo sa anche mia nonna che se deve migliorare in futuro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui