Pirelli promuove gli pneumatici per la prossima stagione

1

Mentre la maggior parte dei team sta preparando la trasferta di Suzuka, pista sulla quale si disputa la sedicesima gara del mondiale 2019, Pirelli sta già lavorando sul prodotto per il prossimo anno. A Barcellona si sono disputate due importantissime giornate di test, le ultime con il prototipo 2020. La due giorni di prove sul tracciato catalano è stata resa possibile solo dopo l’approvazione del Consiglio Mondiale della FIA, dato che alcuni team erano contrari.

Pirelli promuove i nuovi pneumatici
La Ferrri di Sebastian Vettel impegnata nei test di Barcellona

A provare questi pneumatici sono stati i tre top team le cui vetture, secondo la casa milanese, sono quelle che mettono più sotto stress le gomme per via dell’elevato carico aerodinamico che riescono a produrre. A scendere in pista, lunedì, è toccato alla Ferrari con Vettel e alla Red Bull con Albon. I due sono stati n grado di compiere, rispettivamente, 145 e 115 giri. Ieri, invece, è stato il turno della Mercedes con Esteban Ocon (144 tornate per lui).

Pirelli promuove i nuovi pneumatici
Mario Isola, responsabile per le attività sportive di Pirelli

Pirelli, dunque, approva i nuovi pneumatici dopo che le vetture deputate al test hanno compiuto 404 giri in totale. Cosa che ora permetterà di convalidare tutti i dati raccolti per deliberare le gomme del prossimo anno, come ha spiegato Mario Isola: Abbiamo svolto molte tornate con i tre migliori team in due giorni, il che ci ha permesso di raccogliere i dati che volevamo. Di conseguenza, ora siamo in grado di nominare le specifiche del 2020. Mille grazie a tutti e tre i team e i piloti che hanno preso parte a questi test“.

Ricordiamo che Pirelli sta lavorando per portare degli pneumatici con working range allargato e che scivolino di meno, evitando di surriscaldare troppo le posteriori. Una tipologia di gomme che dovrebbe, sulla carta, andare incontro alla Ferrari che più di tutti ha sofferto di questi problemi, soprattutto nella prima parte del campionato. Questo tipo di copertura, in ogni caso, aiuterà tutti i team che si sono lamentati del prodotto 2019, arrivando anche ad una votazione per ritornare a quelle dell’anno prima (prima del Gp d’Austria, nda).

Pirelli promuove i nuovi pneumatici
Prove dei cerchi da 18″ che debutteranno nel campionato 2020

Inoltre, a Barcellona, la casa costruttrice italo-sinica ha provato anche le gomme con cerchi da 18″ su una macchina di F2, pneumatici che faranno il loro debutto nel campionato cadetto il prossimo anno in attesa della grande rivoluzione del 2021, allorquando anche le F1 utilizzeranno questo tipo di cerchio.

Autore: Mattia Maestri@mattiamaestri46

Foto: Pirelli Motorsport

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui