Auto Bild accusa: Ferrari scandalo motore, la FIA sa tutto…

22
064 EVO3, la direttiva 38/19 e la richiesta della FIA…
Il "contestatissimo" propulsore della Ferrari SF90

Auto Bild accusa: Ferrari scandalo motore, la FIA sa tutto…


La stampa tedesca: Ferrari bara e la FIA la copre. Eccoci giunti alla nuova puntata della telenovela sulla supposta Ferrari illegale. E come sempre ad accusare arriva Auto Bild con un articolo velenoso. Oltre alle dichiarazioni di un Wolff stupito dalla potenza della nuova PU Ferrari, definita “assurda”, arrivano le parole di un dirigente di un team concorrente che, nascondendosi dietro l’anonimato (fonte di garanzia assoluta nel giornalismo, ovviamente), avrebbe dichiarato: “Il vantaggio assurdo che hanno in rettilineo è impossibile da raggiungere in maniera legale, perché la tecnologia è ormai in stato molto avanzato di sviluppo. La Ferrari sta barando e la Fia ne è a conoscenza, ma chiude un occhio perché sarebbe un enorme scandalo”.

Il sunto per gli amici della stampa germanica è sempre lo stesso, ma si arricchisce ogni volta di qualche particolare interessante e “pruriginoso”. Se la Mercedes fa un motore più potente della concorrenza è un capolavoro di ingegneria. Se lo fa la Ferrari, che pure ha giusto qualche decennio in più di esperienza continuativa nella categoria regina del motor sport, permettetemi il sarcasmo, allora ci deve essere qualche trucco. E soprattutto, la FIA, che non ci pare abbia, in questi anni, particolarmente amato la Ferrari, sarebbe al corrente di tutto e farebbe finta di niente. La “narrazione” è non solo un po’ ridicola, scusate la franchezza, ma diventa pure un poco stancante oltre che stucchevole.

Auto Bild accusa: Ferrari scandalo motore, la FIA sa tutto...
Sebastian Vettel nella sua Ferrari SF90

Le accuse di Auto Bild, non si sa da chi imbeccate, sembrano le classiche accuse di chi non sa perdere. Perdere per modo di dire. Forse agli “amici” tedeschi, che hanno visto per la sesta volta di fila vincere il titolo della stella a tre punte, meritandolo ampiamente tra l’altro, non va giù l’idea che, tecnologicamente, qualcosa che non sia loro non abbia la supremazia. Vecchio, atavico vizio di quelle parti. Tuttavia, giova ricordare che, fra i tantissimi difetti che hanno, ci sono cose che gli italiani sanno fare da sempre: oltre al buon cibo, la moda, le arti c’è anche la tecnologia. E i motori.

Già l’anno scorso ci furono parecchie indagini, e anche l’anno prima, ogni qualvolta la Ferrari palesava prestazioni superiori alla Mercedes. La FIA era arrivata, caso più unico che raro, a monitorare addirittura la batteria sdoppiata delle monoposto del cavallino rampante con appositi sensori. I team rivali dovrebbero fare un reclamo ufficiale (mentre per Auto Bild avrebbero chiamato solo in causa la FIA senza alcun atto formale), se davvero sono convinti che ci sia qualcosa di illegale.

Auto Bild accusa: Ferrari scandalo motore, la FIA sa tutto...
Sebastian Vettel sulla griglia di partenza del Gran Premio del Giappone.

La Federazione nulla ha da dire e quindi, ad oggi, la Ferrari e la sua PU non hanno nulla che sia fuori dal regolamento. Occhio, perché in Formula Uno tutto è al limite fra legale ed illegale. E magari comincerebbero a fioccare i reclami degli uni contro gli altri. Se una volta qualcuno è più bravo bisognerebbe semplicemente fargli i complimenti. Ma, forse, per la stampa teutonica è un concetto troppo difficile da capire.

Autore: Mariano Froldi@MarianoFroldi

Foto: Alessandro Arcari @berrageizf1F1

22 Commenti

  1. “dissero quelli del Diesel Gate”

    Sono convinto che ognuno di noi si immedesima nell’altrui pensiero con il proprio pensiero.
    O meglio: pensi degli altri quello che avresti pensato tu al posto loro.

    Prendo atto che Wolff pensa in continuazione che qualcuno lo frega… Non è che si butta avanti per non cadere indietro? Io un occhiatina alla PU Mercedes la darei, anche perché non capisco come fanno con quel cesso di motore ad arrivare sempre davanti…

  2. I tedeschi dovrebbero essere gli ultimi a parlare di coperture da parte della Fia e trucchi al limite del regolamento, basti pensare ai cerchioni, poi dichiarati illegali, e la successiva decisione della Fia di cambiare le gomme durante la stagione. Per quel che riguarda le capacità ingegneristiche della Ferrari, mi viene in mente il caso di spionaggio e qui mi fermo.

    • La Ferrari non è una squadra inglese, come tutte le altre, Mercedes e Red Bull incluse (anche se le chiamano tedesca e austriaca, ma non lo sono). In F1 oggi non vinci se hai sede a Londra.

  3. Semplicemente…..
    La Ferrari è la Storia e la Leggenda del mondo dell ‘ Automobilismo!
    La Mercedes invece, vorrebbe provare ad asserlo…ma la Storia insegna che, la Classe non è aria!!

  4. Maledetti Italiani ma come fanno ad avere un motore così? Ma cosa ci buttano dentro il lambrusco? Bisogna fare un provvedimento legislativo per rallentare la Ferrari nei rettilinei. 5 secondi di penalità ogni volta che superano una certa soglia di velocità sul dritto.

    Mercedes non sa da dove cominciare e manda avanti qualche giornalista amico che hanno sul libro paga e siccome la Ferrari ha la bocca cucita e non li c… neanche di striscio, provano a coinvolgere la federazione per vedere se riescono a farli parlare al fine di capire cosa fanno questi maledetti Italiani. Hahahaha!!!! una goduria.

  5. Sicuramente brucia vedere un concorrente come Ferrari che supera la Mercedes, come sempre fatto da loro ( qualunque concorrente) e uno sviluppo tecnologico decidendo che Mercedes è il massimo .
    Farebbero ottima figura a tacere e trovare ulteriori soluzioni.

  6. Grande Alepiace.

    “Dissero quelli dei fori nei cerchi”

    2018 LA FERRARI HA LA POSSIBILITA’ CONCRETA DI VINCERE, NEI TEST PRE CAMPIONATO LA MERCEDES PALESA PROBLEMI CON LE GOMME, PIRELLI CAMBIA GLI PNEUMATICI IN 3 GARE CON LA MOTIVAZIONE CHE L’ASFALTO E’ NUOVO, INIZIA IL PERIODO DI IMPUNITA’ DI HAMILTON DA QUALSIASI MANOVRA. LA FERRARI VIENE CONTROLLATA IN GARA CON DEI NUOVI SENSORI (MAI ACCADUTO IN F1) CHE DOVREBBERO APPURARE COME MAI LA SUA POWER UNIT E’ AL LIVELLO MERCEDES, OLTRE CHE CARPIRE IMPORTANTI SEGRETI

  7. Comunque ricordo un’intervista di Mister Bernie Ecclestone in cui dichiarava che la Ferrari, data la sua storicità nella Formula 1, veniva aiutata dalla Fia ed era giusto che lo fosse. Quindi non credo siano solo fandonie quelle scritte da Auto Bild.

  8. Ricordo un’intervista di Mister Bernie Ecclestone in cui dichiarava che la Ferrari veniva aiutata dalla Fia e che era giusto fosse così, per il semplice fatto che la Ferrari è in Formula 1 da più tempo.
    Quindi l’articolo di Auto Bild non mi sembra campato in aria, anzi potrebbe essere tutto vero. Ovvio che noi non sappiamo nulla e per questo non possiamo credere pienamente a quanto scritto, come del resto non possiamo credere ai giornalisti italiani quando parlano male degli avversari

  9. Posso capire chi non sa perdere, perché è difficile e “doloroso”, ma questi non sanno vincere.
    Sono bravi ingegneri, ma non hanno classe.

  10. Probabilmente questi tedeschi fanno corti a fumogena per coprire le loro magagne
    Non mi sembra che in questi ultimi anni il gruppo tedesco si sia distinto per correttezza ( vedi scandalo motori diesel)

  11. sarà stato “a mio cugggino” a spifferare tutto….. sono veramente tristi, se la tecnologia è ormai al limite come hanno detto loro, è ovvio che il più veloce è colui che si è avvicinato di più al limite legale…. ma lo stesso vale per loro negli anni passati….. meditate gente….

  12. Hanno avuto più culo che coscienza in Mercedes, gli ultimi 2 mondiali sono stati regalati su un piatto d’argento.

  13. A prescindere se Ferrari sfrutta un buco nel regolamento o meno. Quando era Mercedes a farlo, bruciando l’olio, ricordo che in tanti si interrogavano su come facessero così tanta differenza e ricordo i tanti articoli anche su questo sito che provavano a spiegare la superiorità del motore Mercedes (si parlava anche di idrogeno rilasciato dal carburante). In Ferrari non hanno mai detto nulla, se non che erano più bravi ad interpretare il regolamento. Ricordo anche un “gentleman agreement” non rispettato, introducendo un gp prima della limitazione, il motore nuovo non soggetto a vincoli sull’olio e, anche lì si vollero far passare per persone scaltre… E Ferrari ancora in silenzio a capire come reagire. Ora che sono stati superati piangono… Per i tedeschi quindi se sono loro ad utilizzare soluzioni borderline sono astuti e meritevoli di lode, se lo fa la Ferrari sono truffatori… Complimenti. Detto questo mi auguro che la superiorità del motore Ferrari sia esclusivamente tecnica e insindacabile

    • comunque la soddisfazione di vedere le mercedes con gomme più fresche che non ce la fanno a supersre le ferrari e stata grande.

  14. Ai tedeschi da noia che qualcuno faccia meglio di loro come dice larticolo e lo condivido in pieno basta pensare quando Nuvolari vinse in Germania negli anni 30 se ricordo bene con un’alfaromeo di 1500 di cilindrata contro le auto union di 4000 o 5000 di cindrata se ricordo bene, e secondo me gli brucia ancora.

  15. c e molto di più ferrari ha il diritto di veto in quanto scuderia più anziana il gioco è cercare di levargielo. nonostante che con il diritto di veto negli ultimi anni abbiano vinto gli altri.

  16. Ci sta tutto, anke la Ferrari in passato ha fatto reclami, vedi forellini sui cerchi Mercedes, prima di criticare proviamo a vincere qualcosa ….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui