Wolff avverte la Ferrari: occhio a Charles e Sebastian…

1
Wolff vuole chiudere in bellezza:
Toto Wolff

Wolff avverte la Ferrari: occhio a Charles e Sebastian…


La storica Scuderia Ferrari arriva da un filotto incredibile. Dopo la pausa estiva, intrapresa con l’amaro risultato di Budapest sul groppone, il team di Maranello ha cambiato pelle. Tre sono le vittoria consecutive infilate dalla Rossa che, prima con Charles Leclerc e poi con Sebastian Vettel, monopolizzano il gradino più alto del podio. La Mercedes dal canto suo, pur offrendo delle prestazioni molto buone, non è risuscita a massimizzare i risultati. Malgrado l’enorme vantaggio accumulato in classifica generale, i malumori in casa Brackely non tardano ad arrivare. Ma a pensarci bene a nessuno piace perdere, tanto meno a chi, di vittorie, se ne intende eccome…

Toto Wolff, scaltro team principal con la battuta sempre pronta, non tarda a commentare la situazione creatasi in casa Ferrari. Durante l’ultimo Gran Premio infatti, per via della comunque vincente strategia del muretto di Maranello, Charles ha perso la pozione di testa in favore di Sebastian. L’operazione, necessaria per portare a casa la prima doppietta stagionale, ha di fatto penalizzato il monegasco che, durante la gara si è spesso lamentato via radio.

https://www.facebook.com/BerrageizF1
Charles Leclerc e Sebastian Vettel durante la press conference.

In realtà la presunta polemica è rientrata immediatamente, con lo stesso Leclerc bravo a gettare acqua sul fuoco nel dopo gara. La comunicazione, capace di mettere pressione agli avversari, risulta, in categorie di altissimo livello come la F1, spesso cruciale. Sotto questo aspetto ecco le parole di Wolff. Toto, con la solita arguzia che lo contraddistingue, cerca di spostare, nelle dichiarazioni pre week-end, l’interesse sulle presunte future tensioni al box.

Quando ci sono due “alfa” competendo per un posto solo verso l’escalation all’interno del team, il rischio di rivalità e molto alto. Noi in passato abbiamo vissuto questa situazione”, commenta Wolff riferendosi al periodo HamiltonRosberg. “Oggi come squadra, dopo aver vissuto questa esperienza, siamo molto forti, abbracciando una filosofia chiara”.

Toto trova comunque il lato favorevole della situazione in casa Ferrari visto che, malgrado il “supposto inghippo”, i risultati della Rossa sono in netto miglioramento.

In tutta questa faccenda c’è del positivo. I loro piloti continuano a prendere tanti punti, il che è un ovvio vantaggio”, conclude l’austriaco.

Wolff avverte la Ferrari: occhio a Charles e Sebastian…
Toto Wolff, team principal Mercedes

La competizione è alla base del Motorsport, e come tale è giusto che venga vissuta al massimo. Una situazione troppo tesa all’interno del box non è positiva, anche se, sotto certi aspetti, la voglia di primeggiare spinge i piloti a dare il massimo. 

In questo senso dovrà essere bravo Binotto a tenere sotto controllo il tutto. Cos facendo Mattia potrà “estrarre” il massimo dai sui ragazzi, in “barba” a Toto Wolff che si sta già fregando le mani in attesa che scoppi la bomba…

Autore: Alessandro Arcari@berrageizF1

Foto: Mercedes

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui