Singapore GP-Vettel: “Strategia perfetta”

0
Singapore GP-Vettel: "Strategia perfetta"

Singapore GP-Vettel: “Strategia perfetta”

Finalmente Sebastian Vettel. Dopo un’anno d’attesa, nella splendida cornice di Marina Bay, il quattro volte campione del mondo torna alla vittoria. Dopo i due trionfi consecutivi la Ferrari non si ferma più, conquistando, a Singapore,un doppietta impensabile alla vigilia. Il nuovo pacchetto aerodinamico, analizzato dalla nostra redazione nella giornata di giovedì (nuovo muso click qui – nuovo fondo click qui), ha portato i suoi frutti, regalando alla SF90 una grande competitività.

La gara, dopo una prima parte piuttosto lenta dove i piloti hanno gestito il ritmo, prende corpo con le prime soste ai box. Il cambio gomme anticipato di Sebastian vale la prima posizione al ferrarista, potendo sfruttare, una volta rientrato in pista, la prestazione degli pneumatici nuovi. 

Ecco come è andata…

La penultima curva prima della corsia box mi hanno chiamato in radio per rientrare. In quel momento non sapevo se qualcuno fosse in pin lane o se disponesse di un margine. Nel giro d’uscita, vedendo le macchine davanti a me che non rientravano, ho dato tutto. Sono comunque stato sorpreso nel ritrovarmi davanti. Alla fine per me la strategia è stata perfetta ed ha funzionato” commenta il tedesco.

Singapore GP-Vettel: "Strategia perfetta
Sebastian VettelFerrari SF90

Sebastian prosegue parlando della condotta del Gran Premio, raccontando come ha vissuto la gara dall’abitacolo della sua SF90.

Gestire gomme e traffico è stato piuttosto impegnativo oggi. Dopo la sosta ho cercato di superare rapidamente chi avevo davanti, per creare un margine e poi controllarlo. Ovviamente la strategia non ha funzionato visto l’entrata in pista della safety car. Abbiamo gestito bene la macchina anche se le gomme fredde nelle ripartenze hanno complicato un pò la situazione. Devo comunque dire che la vettura con le Hard è andata molto bene, permettendomi di controllare la gara”.

Dopo la doppietta ottenuta in una pista sulla carta ostica Sebastian ringrazia tutta la squadra, coscio dell’enorme lavoro svolto dai tecnici del Cavallino.

Senza i nuovi aggiornamenti oggi non arrivava la vittoria. L’inizio stagionale per noi è stato molto duro, ma nelle ultime settimane abbiamo ricominciato a prendere vita. Il rendimento del nuovo pacchetto in qualifica è stato una bella sorpresa, anche se personalmente non sono felice al 100% del mio giro. Penso che oggi abbia vinto la squadra, alla quale vanno fatte grandissime congratulazioni. Sono molto contento per i ragazzi ai box, ma soprattutto sono felice per il team e tutta la gente a Maranello”.

Singapore GP-Vettel: "Strategia perfetta"
Sebastian Vettel festeggia la vittoria del Gran Premio di Singapore 2019

In ultima battuta il pilota di Heppeheim racconta un retroscena che lo ha aiutato molto a livello psicologico.

“Durante le ultime settimane non ero al meglio di me stesso. Per questa ragione è stato bellissimo avere cosi tanto sostegno. Ho ricevuto tantissime lettere e messaggi da ragazzi che mi raccontavano di loro quando le cose non andavano bene. Questo mi ha dato tanta forza che ho cercato di trasmettere oggi in pista…è stato davvero incredibile”, conclude il vincitore del Gran Premio di Singapore 2019.

Autore: Alessandro Arcari@berrageizf1

Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui