Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del Regolamento tecnico

0

Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del Regolamento tecnico

La Federazione Internazionale, grazie all’ispezione effettuata alla monoposto di Lewis Hamilton, ha rilevato un’irregolarità. Mercedes ha di fatto violato l’articolo 6.5.2 del Regolamento Tecnico durante la prima sessione di prove libere, disputate nella magnifica cornice si Singapore.

Al termine delle libere la vettura dell’inglese è stata messa sotto investigazione perché, durante le FP1, è stata ravvisata, da parte dei commissari, un’irregolarità sulla temperatura del carburante utilizzato dal cinque volte campione del mondo. La benzina esaminata sulla W10 del pilota di Stevenage è risultata più fredda del consentito. Il regolamento stabilisce che, il carburante utilizzato, deve avere una temperatura inferiore a quella atmosferica di massimo 10°C. La temperatura ambientale riscontrata dal servizio meteorologico del posto durante le prove libere 1 era di 32°C mentre il carburante, dalle misurazioni effettuate, misurava 20,3 °C. Un delta T di 11,7 che è superiore al massimo (10) consentito dal regolamento.

Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del Regolamento tecnico
Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del Regolamento tecnico

I commissari tecnici della federazione internazionale hanno registrato l’irregolarità sul carburante della Mercedes, emettendo, per mano di Joe Bauer una nota. Lewis Hamilton pertanto era al di fuori dei parametri di temperatura concessi dal regolamento durante la prima sessione di prove libere a Singapore. Per questa ragione è arrivata di fatto la segnalazione ai commissari sportivi. Preso atto della situazione, visto che Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del regolamento tecnico, resta comunque difficile capire le eventuali azioni che decideranno i commissari.

Senza andare troppo indietro nel tempo, parlando della stagione in corso, andiamo ad analizziamo un precedente. Durante il fine settimana austriaco, svoltosi nella splendida cornice di Spielberg, la Alfa Romeo Racing dell’italiano Antonio Giovinazzi, dopo le consuete verifiche della FIA, fu dichiarata irregolare. In quell’occasione, malgrado l’opposizione del team svizzero, venne applicata una multa al team, senza penalizzare il pilota e la vettura. Resta da capire come, in base alle decisioni della commissione, vada a finire la faccenda.

Aggiornamento ore 14.42:

Mercedes viola l’articolo 6.5.2 del Regolamento tecnico
multa di 5000 euro per Mercedes

La FIA ha deciso di non penalizzare la vettura numero 44 di Lewis Hamilton, combinando di una multa di 5000 euro al team Mercedes.

Autore: Cristiano Sponton@csponton

Foto: F1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui