Mercedes cerca velocità per sfidare la Ferrari

0

Mercedes cerca velocità per sfidare la Ferrari

Durante il Gran Premio del Belgio la W10 ha sofferto la grande velocità della Ferrari che, grazie ad una filosofia low drag, è riuscita a sfruttare i due settori rapidi (primo e terzo) del tracciato facendo la differenza. Le due frecce d’argento, dopo la “sconfitta” a Spa-Francorchamps, si presentano sul circuito di Monza senza il favore del pronostico. Per questa ragione Mercedes cerca velocità per sfidare la Ferrari.

Per il team anglo-tedesco, dopo la batosta rimediata in qualifica nello splendido circuito incastonato tra le Ardenne, il fine settimana in terra italiana sarà piuttosto complicato. Hamilton e Bottas dovranno dare tutto per poter lottare contro la Ferrari. La W10, a differenza delle monoposto Mercedes degli scorsi anni, non si addice alle caratteristiche della pista brianzola ed è per questo che, anche dalla parole di Wolff, il team si è messo sulla difensiva.

In Italia non saremo i favoriti, ma faremo tutto il possibile per lottare contro la Ferrari questo fine settimana. Di certo non sarà un week-end facile visto che Monza premia la potenza del motore abbinata alla bassa resistenza. Anche se in questa stagione abbiamo goduto del pacchetto complessivo più veloce sulla griglia, per noi Monza non è certo il tracciato ideale, perché la velocità in linea retta è un fattore chiave nelle prestazioni”

A livello tecnico, la W10 vista alle verifiche tecniche, presentava un’ala posteriore da medio carico senza la presenza della deck wing che, invece, era stata utilizzata a Spa. Sarà interessante vedere, durante le libere, se la configurazione vista quest’oggi sarà quella definitiva e se, domani, monteranno un’ala anteriore e posteriore pensata esclusivamente per questo tracciato.

Autore: Cristiano Sponton@spontonc

Foto: Alessandro Arcari – @BerrageizF1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui