Pirelli sceglie i set per il Belgio

0

La FIA ha comunicato a Pirelli il numero di set di pneumatici e mescole scelti da ciascun pilota per il Gran Premio del Belgio (30 agosto – 1 settembre).

Il prossimo round del mondiale 2019 si disputerà nel mitico tracciato di Spa-Francorchamps, dove i 20 partecipanti al mondiale si sfideranno nella splendida cornice delle Ardenne. La pista belga, oltre ad essere la più lunga del campionato con i suoi ??? Km, offre una grande varietà di  curve, dove il bilanciamento ottimale della vettura risulta basilare per essere veloci. Data la complessità del circuito, capace di creare alte sollecitazioni sugli pneumatici, Pirelli ha deciso di portare le mescole P-Zero più dure della gamma: C1-C2-C3. 

Set scelti da ogni team per il Gp del Belgio

Dando un’occhiata all’infografica in alto capiamo immediatamente come Mercedes prediliga in generale le mescole più dure, che sia adattano meglio all’ottima W10. La gentilezza della vettura tedesca con le coperture, sommata alla capacità di portare in temperatura gli pneumatici e gestire al meglio la finestra di utilizzo, consente al team di Brackley di sfruttare al massimo le coperture rispetto agli altri. In questo senso i due alfieri della squadra tedesca hanno optato, sacrificando 2 set di Super Soft, per le gomme Medie, giudicandole, almeno sulla carta, probabilmente le gomme da gara.

Differente la decisione per gli altri due top team che sembrano puntare tutto sugli pneumatici Pirelli più morbidi a disposizione durante il week-end belga. I dieci set scelti da Ferrari e Red Bull non danno addito a molte strategie, lasciando presagire una tattica ben chiara per le due squadre all’inseguimento della poderosa Mercedes.

Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui