Vettel: “credere nella nostra forza”

1
Sebastian Vettel - Hockenheim 2019

Vettel: “credere nella nostra forza”

“Questo risultato era importante per la squadra ed il pensiero va anche a Charles (per l’incidente che lo ha estromesso dalla gara ndr). Abbiamo bisogno di lavorare e credimi, lavoriamo, qui in pista e tutta la squadra a Maranello. Penso che iadesso sia importante che tutta l’Italia ed i tifosi siano con noi. In questo momento non è facile per noi, spingiamo molto e quando spingi è sempre possibile fare un errore. Ma la cosa più importante è lavorare e credere nella nostra forza”.

Queste le dichiarazioni, in un italiano decisamente buono, a pochi minuti dalla conclusione del gran premio di un Vettel decisamente soddisfatto, ai microfoni di SKY.

Da ventesimo a secondo. Una delle rimonte statisticamente più importanti nella storia della Formula Uno.

E se non è una rivincita rispetto all’anno scorso, poco ci manca. E serviva eccome per un team parso spesso allo sbando e per  lo stesso Vettel, dopo le ultime polemiche.

La vittoria sarebbe stata un’apoteosi, ma con Max oggi sarebbe stata comunque difficile.

Intanto partiamo da una gara pazza, che cominciava sotto auspici non certo rosei, anzi, letteralmente plumbei. Era una montagna da scalare quella di oggi, con la partenza là in fondo, per i noti guai meccanici appena cominciata la Q1.

Sebastian Vettel Hockenheim 2019

Un pilota che poteva togliersi molti sassolini dalle scarpe, ma ha preferito fare l’uomo squadra, per un ambiente pericolosamente sull’orlo di una crisi di nervi, lanciando solo una piccola “stoccata”: “Altri piloti hanno sbagliato oggi, ma fa parte delle corse. Al giorno d’oggi tutti sono molto veloci a dare giudizi sui piloti, ma le condizioni fuori erano davvero difficili“.

Il commento del pilota tedesco, invece, sull’andamento della gara:

“Una gara lunga perché sembrava non finisse mai. Molto dura per le condizioni e dura mentalmente per interpretare sempre la mossa giusta da fare”.

Alla domanda su come ha cercato di gestire la gara, Vettel ha riposto:  “Ho cercato di guidare pulito per gran parte delle corsa. La mia tattica? Superare un pilota dietro l’altro”.

Nota a margine. Tutti i big hanno fatto errori nella gara odierna. Tutti eccetto Vettel. Se è lecito criticarlo per gli errori in pista, è altrettanto lecito fargli i complimenti quando fa gare come quella di oggi.

Autore: Mariano Froldi@MarianoFroldi Foto: Alessandro Arcari@BerrageizF1

1 commento

  1. Si ha fatto il massimo e zero errori, in una giornata dove hanno sbagliato quasi tutti, sicuramente tutti i big. Si vedeva che era felice a fine gara, speriamo sia recuperato. Ad ogni modo con prestazioni livelllate anche i mostri sacri che non sbagliano mai, si sono dimostrati umani e hanno sbagliato clamorosamente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui