VETTEL: Lewis ha avuto un’altra gara facile e la colpa è solo nostra…

0
Senza dubbio quello francese non è stato certo un fine
settimana facile per
Sebastian Vettel, non riuscendo ad andare oltre il
quinto posto concludendo ancora una volta dietro al
Red Bull di Verstappen.
La qualifica deficitaria di ieri ha ovviamente compromesso la sfida odierna per
Sebastian, che non disponendo di un mezzo competitivo non ha avuto la possibilità
di realizzare una rimonta, per poter rimettersi in gioco e lottare per le prime
posizioni.
 
Nelle consuete interviste del dopo gara Sebastian e
parso abbastanza abbacchiato, consapevole che al momento la Ferrari non
è affatto in grado di poter sfidare la Mercedes. Questa situazione
incomoda secondo il tedesco sta facilitando non poco il compito agli uomini di Brackley,
servendo sul piatto d’argento le vittorie ad Hamilton.
 
Non c’è molto di positivo in questo fine settimana.
Attualmente purtroppo non disponiamo del ritmo per battere la Mercedes.
Oggi Lewis ha potuto realizzare un’altra gara abbastanza facile, e la
colpa è solo nostra. La SF90 non è abbastanza forte…perlomeno non
ancora. A seconda della pista dove ci troviamo i nostri week-end sono buoni o
meno. Qui in Francia il nostro obiettivo era quello di riuscire a
colmare il gap con la Mercedes, ma evidentemente non siamo stati capaci di
farlo. Sembra un fallimento ma in realtà non ci stiamo arrendendo affatto
”.
 
In vista dell’Austria il pilota tedesco nutre la
speranza di avere a disposizione di un mezzo più prestazionale, ricordando che
in fabbrica i tecnici italiani stanno spingendo molto, per cercare di ricucire questo
strappo e migliorare questa situazione difficile.
 
 
La pressione a Maranello è alta ma tutti stanno
lavorando molto forte dimostrando grande passione. Spero che in Austria
la faccenda possa cambiare potendo disputare un fine settimana un po’ migliore
”.
 
Magra consolazione per il ferrarista è il punticino
racimolato durante l’ultimo giro, arrivato con un vantaggio di pochi millesimi
su Hamilton nonostante il tedesco abbia sostituito gli pneumatici a due
giri dalla fine.
 

Nell’ultima tornata del Gran Premio sembra che
abbiamo sofferto un problema nello scaricare tutta quanta la batteria. Tutto
ciò è stato un po’ strano, visto che avrebbe dovuto essere più semplice ottenere
il miglior crono
”.

 
Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1
Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui