LECLERC: che grande sensazione guidare questa macchina al limite…

0
Alla vigilia del nono round del mondiale si sapeva che Spielberg potesse essere favorevole alla Ferrari, ma nessuno avrebbe probabilmente scommesso in un risultato cosi importante. La seconda pole position di Charles Leclerc, con 2 decimi e mezzo di vantaggio su Lewis Hamilton, è un manifesto segno di superiorità della SF90 qui in Austria
 
Il monegasco in effetti ha dominato il fine settimana, mettendosi davanti a tutti con estrema facilità. Il suo talento nel sopportare la pressione ha fatto ovviamente la differenza, migliorando nel secondo tentativo una prima posizione già peraltro conquistata nel primo intento.
 
La macchina  i ha dato sensazioni fantastiche. Abbiamo apportato qualche cambiamento tra Fp1 e Fp2 che sono risultati molto buoni visto che mi ha dato una grande sensazione guidare questa macchina al limite. Sono molto contento di aver portato a casa questo bel risultato, ma è domani la giornata che conta”.
 
Parlando sulla strategia adottata in Q2 dalla Ferrari Charles approva la scelta  effettuata sugli pneumatici.
 
Per quello che abbiamo testato durante le libere 2 siamo piuttosto contenti della scelta che abbiamo fatto, comunque vedremo domani“.
 
 
Dando un’occhiata alla gara di Leclerc ricorda che il caldo sarà protagonista della giornata, consapevole che una buona gestione della vettura sarà la chiave del successo.
 
Senza dubbio domani sarà molto dura fisicamente perché dentro la macchina farà molto caldo, inoltre anche per la monoposto stessa sarà molto difficile. Dovrei amministrare molto bene tutti gli aspetti sperando di poter realizzare un buon risultato”.
 
 
Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1
Foto: Stefano Arcari 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui