GP FRANCIA – RED BULL RB15: nuovo il cerchio anteriore

0
Con l’abolizione dei mozzi soffi(n)ti i team in questa stagione 2019 stanno lavorando molto nella zona dei cerchi. La dimostrazione l’abbiamo con la Red Bull che, qualche Gp fa, aveva introdotto una nuova soluzione nella zona anteriore mentre, in Francia, si è presentata in pista con dei cerchi molto più tradizionali.
Nuova versione
Red Bull, cosi come la Ferrari, sta cercando di potenziare il flusso d’aria che viene soffiato verso l’esterno dai cerchioni proprio per replicare l’effetto dei mozzi soffianti anche se, gli aerodinamici,  non si riuscirà mai a raggiungere lo stesso livello di efficienza della soluzione “proibita”.
vecchia soluzione
Per quanto riguarda i cerchi utilizzati al posteriore si nota la “classica” zigrinatura che ha una funzione prettamente termica  in quanto con questa soluzione si riesce a garantire un diverso trasferimento di calore alla gomma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui