GP FRANCIA – FERRARI SF90: è meno estrema la nuova ala anteriore che presenta novità nelle zone esterne

0
Mentre tiene ancora banco quanto successo in Canada ormai due settimane fa, con la Ferrari che nelle scorse ore ha notificato alla FIA di aver esercitato il diritto di revisione (rappresentanti di Ferrari e i commissari del Canada GP si riuniranno domani alle 14.15), in Francia è iniziato l’ottavo weekend stagionale della stagione 2019 di F1. 
Sulla carta, e come già anticipato nell’anteprima al GP, il tracciato francese dovrebbe vedere una Mercedes di nuovo maggiormente favorita (il circuito francese è più simile alla Cina che al Canada come caratteristiche tecniche), in vantaggio su Ferrari e Red Bull che porteranno però in Francia delle interessanti novità, soprattutto il Team anglo austriaco, anche in collaborazione con il proprio motorista Honda Racing. 
Partendo dal Team italiano, si aspettavano delle novità sull’anteriore della SF90 e già, fin dalla mattinata di questo ancora lungo giovedì, si sono mostrate davanti ai box “rossi”. Novità che riguardano principalmente le zone esterne dell’ala, come quelle del mainplane e i flap, nonché gli endplate. Proprio su quest’ultimi sono maggiormente evidenti le novità. Cosi come fatto da molti altri Team nei precedenti GP, Mercedes per esempio in Cina, è stata tagliata l’ultima parte della paratia laterale per favorire il “risciacquo” del flusso passante poi esternamente agli pneumatici anteriori. Per accentuare il fenomeno dell’outwash è stata introdotta anche una piccola pinna sulla marciapiede esterno
Per quanto riguarda le parti esterne di mainplane e flap, sono evidenti le differenze sia nell’angolo di attacco che nella corda. Un’ala anteriore che risulta cosi essere sicuramente meno estrema e leggermente più carica.
Novità che Binotto ha definito come “piccole evoluzioni ed elementi che rappresentano per noi un passo utile a definire la direzione da percorrere nello sviluppo della monoposto”. Il pacchetto più importanti di novità, secondo quanto raccolto da FUnoAnalisiTecnica prima di questo ottavo evento stagionale, arriverà a Silverstone pur essendo già stato testata al simulatore pochi giorni fa.
Autore: PJ – @SmilexTech
Foto: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 / Albert Fabrega @AlbertFabrega

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui