BINOTTO: Stiamo provando da tempo a realizzare questo step, ci arriveremo…

0
Il fine settimana per il team di Maranello non
è certo andato secondo le aspettative, subendo un’altra grande sconfitta
ai danni della fortissima Mercedes. Malgrado le novità montate sulla SF90,
la monoposto italiana non è mai stata in grado di sfidare la W10 qui a Le
Castellet
. Il layout misto del circuito francese non ha certo
favorito la Ferrari, che ha dimostrato ancora una volta di non possedere
quella competitività necessaria per essere all’altezza dello strapotere della scuderia
di Brackey.
 
Mattia Binotto come sempre non fa drammi cercando di
analizzare con calma il fine settimana, consapevole che qui in Francia
non sarebbe stato per niente facile.
 
Sapevamo che in questa pista per noi sarebbe stato
difficile, ma per lo meno possiamo dire che siamo andati meglio che a Barcellona.
In questo senso diciamo che gli sviluppi sulla nostra vettura ci sono, anche se
ovviamente non si tratta ancora del risultato al quale ambiamo. Stiamo provando
da tempo a realizzare questo step…ci arriveremo
”.
 
Opinando su Leclerc il Team Principal della Ferrari
spende buone parole sul rendimento del monegasco, autore quest’oggi di una gara
molto positiva.
 
Charles ha fatto un bel Gran Premio gestendo
molto bene gli pneumatici, una delle difficoltà di oggi. Forse con qualche giro
in più…chissà.
 
 
Parlando del quattro volte campione del mondo Mattia vede il
lato positivo, convinto che il quinto posto di
Vettel sia un ottimo risultato.
 
Naturalmente le qualifiche di ieri hanno compromesso un
po’ la gara di Sebastian, ma oggi ha fatto davvero un buon lavoro dimostrando
un ritmo uguali ai primi. Abbiamo preferito ritardare un po’ la sosta ai box
visto che arrivare alla fine con i pneumatici più freschi sarebbe potuto essere
un bel vantaggio, sperando nel degrado di Verstappen
”.
 
Pensando al futuro Binotto sa quali sono gli
obbiettivi da raggiungere, voglioso si arrivare a lottare con la Mercedes
e riuscire finalmente a batterla.
 
In questa stagione ci sono già state un paio di gare
dove avremmo potuto batterli [Mercedes]. Credo che in futuro ci saranno
sicuramente altre opportunità. La nostra speranza è quella di riuscire a poter
sfidare la scuderia tedesca su tutte le piste
”.
 
Autore e foto: Alessandro Arcari – @BerrageizF1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui