AUSTRIAN-GP / LECLERC: Sarà fondamentale non commettere nessun errore…

0
Nonostante alcuni alti e bassi nella prima parte del
mondiale 2019, la
new entry nel mondo ferrarista Charles Leclerc
ha saputo ben comportarsi. Il monegasco, malgrado l’ovvia pressione esercitata
sulle proprie spalle, ha dimostrato grandissimo carattere, capace di gareggiare
a tu per tu con il ben più esperto compagno di squadra quattro volte campione
del mondo.
 
A Le Castellet il giovane talento della rossa ha
conquistato il suo secondo podio stagionale, cercando di massimizzare tutto il
potenziale della SF90. Malgrado la netta supremazia delle frecce
d’argento nel week-end francese Charles non ha mai mollato la
presa, trovandosi all’ultimo giro, complice una virtual safety car ed un Valtteri Bottas
un po’ addormentato negli scarichi della W10 del finlandese.
Al Red Bull Ring il clima è sempre molto positivo per
via della splendida cornice pittoresca dove trova ubicazione il tracciato, riportato
alla bellezza naturale dalla scuderia Red Bull dopo averlo acquistato
nel 2010.
 
La location del circuito di Spielberg è davvero
bella, e tornare qui sempre molto speciale. Durante il fine settimana ci sono
tantissime attività per coinvolgere e fare divertire il pubblico, che talvolta
rendono protagonista anche noi piloti creando un’atmosfera davvero piacevole
”.
 
Passando alla disamina tecnica Leclerc si sente
pronto per realizzare un altro passo in avanti, consapevole dei progressi effettuati
durante il Gran Premio di Francia.
 
La pista senza dubbio risulta molto interessante. Sarà fondamentale
non commettere nessun errore per conquistare una buona posizione in griglia,
essendo il circuito molto breve rispetto alla media. Credo di essere migliorato
abbastanza nell’adattamento alla vettura dalla Q1 alla Q3. Per
questo wee-end il mio obbiettivo è proprio quello di ripartire da quanto buono
sono riuscito a fare al Paul Ricard, ovviamente continuando a migliorare
”.
 
Autore e Foto: Alessandro Arcari@BerrageizF1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui