BRIATORE: sarà molto difficile per la Ferrari vincere dei gran premi…

0
L’inizio di campionato per la Ferrari non ha certo rispettato le attese, dimostrando una consufione organizzativa che inevitabilmente si riflette in pista. In Spagna la rossa era lontanissima dal rendimento della frecce d’argento, ed ancora una volta ha dovuto soccombere anche sull’incalzante Red Bull, capace, nonostante una power unit più debole, di sfoderare un passo decisamente superiore a quello della SF90.
 

Il Gran Premio di Spagna, cartina al tornasole per la competitività delle monoposto, ha messo a nudo tutti i limiti del progetto Ferrari, incapace di trovare le soluzioni alle cause che affliggono tecnici e ingegneri da due mesi a questa parte. Nelle zone guidate dei differenti tracciati la SF90 ha palesato un’evidente mancanza di spinta verticale, scivolando spesso in curva con il conseguente surriscaldamento degli pneumatici posteriori. Il progetto 2019, differente come filosofia rispetto all’ottima SF71-H, non riesce proprio a convincere, essendo, al contrario di quello che si pensava nei test pre-stagionali, molto difficile da gestire in pista. Problemi evidenti in entrata curva seguiti dalla mancanza di carico al posteriore, le pecche della monoposto italiana, che contempla come punto di forza la velocità massima ed un basso livello di resistenza aerodinamica.

L’ex team principal Fravio Briatore, famoso per non avere peli sulla lingua, punta il dito sulla scuderia italiana, visto le prestazioni incolore effettuate dal team di Maranello
 

Ecco le sue dichiarazioni…


La Ferrari al momento sta combattendo contro il motore Honda della Red Bull, mentre la Mercedes viaggia su di un altro pianeta. La pista di Barcellona dice sempre la verità, se commetti un errore li si vede subito…non puoi fingere di lottare per il campionato“.

 

Flavio è al quanto pessimista sul rendimento della SF90, convinto che per il team di Maranello la vittoria del campionato siano solamente una chimera.


Sarà molto difficile per loro [Ferrari] vincere de Gran Premi, anche se ascoltando le interviste sembra spesso che tutto vada veramente bene…credo che questo fatto alla fine li motivi“.




L’ex Team Manager della Renault centra di fatto in pieno le problematiche che affliggono la squadra italiana, lasciando poche speranze ai tifosi ferraristi…

 

Avrà ragione?

 

 
Autore e fotografia: Alessandro Arcari – @BerrageizF1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui