BOTTAS: A Monaco non ho mai avuto una buona vettura…

0
Nonostante il fine settimana spagnolo fosse partito alla
grande per Bottas, l’epilogo non ha
certo soddisfatto il pilota finlandese. Scattando dalla pole Valtteri ha fatto pattinare le ruote
della sua W10, perdendo di fatto la
posizione a sfavore del campione del mondo in carica Lewis Hamilton. L’ex Willams, in una gara dove non è proprio
riuscito a mettere sotto pressione il compagno di squadra, ha concluso comunque
in seconda posizione. Al momento le frecce d’argento dispongono di una
manifesta superiorità tecnica, che sta limitando la battaglia per il mondiale
piloti ai soli scudieri di Brackley.
 
Secondo Bottas,
nelle sedici prove ancora a disposizione del campionato di Formula Uno 2019, ci sarà comunque un grande sviluppo da parte
degli avversari, che potrebbero avvicinarsi alle prestazioni della Mercedes.
 
Al momento la
battaglia per il titolo sembra essere cosa a due tra me e Lewis, ma tuttavia la stagione è ancora molto lunga. Diverse
squadre, specialmente in alcuni percorsi, saranno molto vicine…la gara allo
sviluppo sarà grande per tutta la stagione
”.
 
 
Il prossimo fine settimana il Circus sbarcherà nel Principato
di Monaco
, dove la filosofia low
rake – long wheel base Mercedes
non si è mai sposata troppo bene con il
tracciato monegasco. Tuttavia rispetto alle passate stagioni la W10 sembra avere la reale possibilità
di dominare la scena. Nonostante Valtteri
dichiari di non mai aver avuto una vettura realmente competitiva a Monaco resta fiducioso, sapendo di
avere una chanche per tornare in
vetta al mondiale.
 
Non ho mai avuto
nella mia carriera in Formula Uno una buona macchina a Montecarlo, si tratta di una pista
davvero unica. Pensando a come funziona meccanicamente a Monaco con tutti i dossi e le curve presenti hai bisogno di una
vettura molto speciale. Come ci esibiremo lì resta un punto interrogativo,
anche se ovviamente guardando come siamo andati bene nel settore tre di Barcellona la situazione è promettente
”.
 
Spero poter disporre
di una buona monoposto trattandosi di una gara veramente unica per lottare e
vincere. Inoltre a Monaco non sono
mai stato sul podio… quindi è qualcosa che non vedo l’ora di fare. Durante
tutto il fine settimana sarò concentrato al 100% sulle prestazioni in
qualifica, soprattutto nelle Q3.
Vivo giusto accanto alla linea di partenza, quindi sarebbe veramente fantastico
poter avere una buona vettura qui
”.
 
Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1
Foto: Mercedes

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui