GP CINA - SEBASTIAN VETTEL: "Siamo vicini alle Mercedes"


Photo: Mark Sutton
La stagione di Sebastian Vettel deve ripartire dalla Cina. Dopo le prime due gare sottotono, il pilota tedesco vuole riscattarsi in terra cinese, cercando di farlo già dal venerdì. In effetti è stata una giornata positiva per il quattro volte campione del mondo, cautore del miglior tempo nelle FP1 e secondo dopo le FP2. Nonostante i buoni riscontri in pista, il pilota della Ferrari non è rimasto completamente soddisfatto

 “Tutto sommato sono contento ma la macchina ha più potenziale di quello che ho espresso, domani sarà la giornata giusta per dimostrarlo. Mi aspettavo una Mercedes così forte ed è positivo essere vicini a loro, dovremo andare più veloci soprattutto in curva“.

In casa Ferrari non si respira però un'aria tranquilla. Dall'altra parte del box, infatti, ci sono stati dei problemi al sistema di raffreddamento sulla SF90 di Charles Leclerc (non ancora confermati dal team).

                                                                                            Photo: Jerry Andre
Nonostante i pochi dati portati dal compagno di squadra, il pilota tedesco si dice comunque positivo per il resto del weekend

"Purtroppo Charles non ha potuto fare il suo longrun con le gomme medie, e questo ovviamente non ci aiuta tanto. Nel complesso però oggi abbiamo migliorato la nostra auto, provando alcune cose differenti. C'è del potenziale nella vettura e sta solo a noi liberarlo."

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »

1 commenti:

Write commenti
14 aprile 2019 10:45 delete

HANNO PROBLEMI ALLA UNIT POWER. HANNO PROBLEMI DI AFFIDABILITA'. E QUESTO COGLIONE CI DICE CHE SONO VICINI ALLE MERCEDES. CERTO IN GRIGLIA SONO A 10/20 METRI L'UNA DALL'ALTRA. POVERINO.

Reply
avatar