GP MELBOURNE - FERRARI SF90: sul fondo non sono presenti in 3 generatori di vortice

La Ferrari si presenta in Australia con i favori del pronostico dopo le performance dimostrate durante tutte le sessioni dei test invernali. Una SF90 che si è dimostrata estremamente competitiva sia a serbatoi relativamente scarichi sia sul passo gara dove Leclerc è stato più veloce rispetto a Bottas.

Foto @AlbertFabrega

Per la Rossa non erano previste importanti novità tecniche per questa prima tappa del mondiale ed infatti la vettura vista alle verifiche tecniche è la stessa che abbiamo ammirato durante i test di Barcellona. L'unica cosa da segnalare è il "passo indietro" fatto sul fondo in quanto sono stati rimossi i tre generatori di vortice collocati nella zona davanti agli pneumatici posteriori che servivano a gestire il vortice Y250 in arrivo dall'anteriore della vettura.

Solo nella giornata di domani capiremo se sarà una scelta che verrà portata avanti per tutto il fine settimana o se prima delle libere verrà montato su una o entrambe le vetture il nuovo fondo che ha fatto l'esordio nel penultimo giorno dei test. 

Ferrari SF90 - Test Barcellona 2


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »

2 commenti

Write commenti
14 marzo 2019 22:20 delete

Non capisco questa storia dei 3 deviatori di flusso. Se non sbagli stanno provando a farli funzionare dall'anno scorso, ma sembra proprio che non riescano a venirne a capo...

Reply
avatar
14 marzo 2019 23:51 delete

Ci sono nuovi deviatori di flusso in zona centrale pero

Reply
avatar