GP D'AUSTRALIA: Ecco le combinazioni di pneumatici scelte dai piloti

Tra poco meno di dieci giorni finalmente le parole lasceranno spazio ai fatti, quando le monoposto di Formula Uno 2019 scenderanno in pista per disputare la prima sessione ufficiale di prove libere. Come da abitudine negli ultimi anni la prima tappa mondiale si realizzerà a Melbourne, nel peculiare tracciato di Albert Park che oramai ospita il Circus dal lontano 1996.

Tra le novità stagionali dobbiamo va senza dubbio annoverato il cambio di mescole Pirelli, che ha deciso di semplificare la propria gamma abbassando la numerazione da sette a cinque compound rinominandoli C1-C2-C3-C4-C5. In ogni gara del campionato il colore e la denominazione degli pneumatici sarà sempre la stessa (White Hard - Yellow Medium - Red Soft), cambiando solamente la mescola utilizzata a seconda del tipo di circuito.

Pei il primo round il fornitore italiano ha scelto i compound C2, C3 e C4.


Come possiamo vedere dalla grafica Pirelli tutte le squadre hanno saggiamente optato per una maggiore quantità di pneumatici più morbidi. Osservando la tabella ci rendiamo conto come i tre top team (Ferrari, Mercedes e Red Bull) dispongano di ben nove set di C4, con il solo Charles Leclerc a differenziare la strategia con due treni ciascuno di gomme C2 e C3.

La nuova coppia di piloti del team transalpino Ricciardo-Hulkenberg punta molto sulla C4 con ben 10 mescole a testa, al contrario di Stroll e Perez que con la loro nuovissima Sport Pesa Racing Point disporranno “solamente” di 8 unità della mescola in questione.

Autore: Alessandro Arcari - @BerrageizF1

Foto: Pirelli Motorsport

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »