Formula 1 | Test Barcellona, day 8: Vettel leader, ma con qualche difficoltà



Si è conclusa a Barcellona l'ultima giornata dei test invernali con la Ferrari al comando, ma la Mercedes ha dimostrato di non essere in crisi.

Sebastian Vettel è il leader della giornata odierna con un 1.16:221, seguito da Lewis Hamilton (1.16:224) e Valtteri Bottas (1.16:561).

Quarta posizione per Nico Hulkenberg (1.16:843), seguito da Kvyat (1.16:898) e Carlos Sainz (1.16:913).

Settima posizione per Romain Grosjean ( 1.17:076), ottava per Kimi Raikkonen (1.17:239), seguito da Kevin Magnussen (1.17:565).

Chiudono la classifica odierna Max Verstappen (1.17:709), Sergio Perez (1.17:791) e Robert Kubica (1.18:993).

Problemi per la Ferrari

Anche oggi per il team di Maranello non è stata una giornata semplice. Questo pomeriggio la SF90 guidata da Sebastian Vettel si è fermata in pista subito dopo aver effettuato il pit stop; all'inizio si pensava che il problema fosse stato soltanto il montaggio errato di una gomma, invece il problema era al turbo.
Durante queste due sessioni di test il team italiano ha utilizzato due power unit (una per ogni sessione di test), di conseguenza vengono messi in conto queste problemi.



La Mercedes finalmente scopre un po' le carte

In quest'ultima giornata il team tedesco ha finalmente deciso di spingere al massimo la sua W10 con le gomme più prestazionali.
Nonostante Lewis Hamilton ed i suoi ingegneri dicono di avere un gap tra i due decimi e il mezzo secondo sulla Ferrari, i tempi cronometrati hanno evidenziato invece di essere molto vicini alla SF90. Vedremo se riusciranno a "trovare la quadra" sulle gomme prima di Melbourne.

Prime difficoltà per la Red Bull?

La sessione è incominciata con il grande lavoro dei meccanici Red Bull che sono riusciti a rimettere in sesto la RB15 dopo il brutto incidente di Pierre Gasly. Il più grande assente durante la simulazione passo gara è stato però Max Verstappen. Il pilota olandese non è sceso in pista a fine mattinata, ma non si sa il motivo. Pochi giri per lui ( soltanto 29). Iniziano forse le prime difficoltà all'interno del box austriaco?




Ecco la tabella completa dei tempi di oggi con i compound usati dai piloti.




Share this

Related Posts

Previous
Next Post »