Alonso: se ci fosse la possibilità di tornare in F1 la valuterei...



La prossima settimana Fernando Alonso parteciperà ai test post Gran Premio, quando scenderà in pista con la McLaren durante i test dei pneumatici Pirelli. Il due volte campione del mondo di Oviedo si è presentato già da oggi nel paddock, per stare vicino il più possibile al team di cui è ambasciatore e pilota collaudatore, rilasciando le alcune dichiarazioni...

È sempre bello tornare e sopratutto guidare, che poi è quello che a noi piloti piace di più. Partecipare ad un test è sempre importante anche per la squadra, per valutare gli pneumatici e vedere come si comporta la vettura rispetto a quella che ad esempio ho guidato negli ultimi anni. Grazie alla mia esperienza con McLaren sono fiducioso di essere utile al mio team ed aiutare il più possibile. Durante i test pre-stagionali Sainz (padre) mi chiamava spesso...l’auto andava molto bene. Penso che qui in Bahrain se la McLaren riesce ad avere tutte e due le macchine in Q3 e prendere i primi punti sarebbe un passo importante anche per il morale della squadra”.


Dando un’occhiata al campionato da spettatore Fernando non si aspettava una competitività tanto grande da parte di Mercedes nel primo appuntamento a Melbourne.

In Australia è stata davvero sorprendere la Mercedes con il suo passo gara, quindi un po di curiosità di vedere come va qua c’è. Comunque anche per questa stagione sembrerebbe che i primi tre top team giochino proprio in un altro campionato”.

Parlando del suo futuro Fernando dimostra ancora una grandissima voglia di vincere, lasciando trapelare dalle sue parole il desiderio di essere sempre competitivo ed al top in tutte le sue sfide.

Ho voluto essere sempre il miglior pilota al mondo. In Formula Uno tutti siamo sempre stati talentuosi, ma solo può vincere chi ha la macchina più forte. Se riesco a trionfare in tutte le discipline del Motorsport credo che sia più importante per il mio futuro e per la mia storia. Ancora non c’e niente di deciso, anche se la mia idea generale è quella di non tornare nella massima categoria. Quando mi sono ritirato sentivo che questo capitolo della mia vita era finito. Come ho detto tornare non è nei miei piani, però se ci fosse una buona opportunità la considererei. Non mi è mancata la Formula Uno ultimamente perché sono stato molto occupato...”


Autore: Alessandro Arcari@BerrageizF1
Foto: McLaren

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »

2 commenti

Write commenti
29 marzo 2019 18:23 delete

Caro Alessandro Arcari, noto che usi poco gli spazi tra le parole di una frase. Capita a tutti di fare errori di battitura......ma nei tuoi articoli mi sembra che sia un "must" tenere unite molte parole nei tuoi articoli :)
Il mio è solo un consiglio, continuerò a leggere i tuoi articoli e per il resto ti auguro una buona giorinata!!

Reply
avatar
29 marzo 2019 18:25 delete

Caro Alessandro Arcari, noto che usi poco gli spazi tra le parole di una frase. Capita a tutti di fare errori di battitura......ma nei tuoi articoli mi sembra che sia un "must" tenere unite molte parole nei tuoi articoli :)
Il mio è solo un consiglio, continuerò a leggere i tuoi articoli e per il resto ti auguro una buona giornata!!

Reply
avatar