TEST F1 / GIORNO 3: Kimi Raikkonen mette la sua Alfa Romeo Racing davanti a tutti…

0



I test pre-stagionali di Formula Uno 2019 iniziano ad entrare nel vivo, offrendo spunti interessanti sui quali iniziare a fare dei ragionamenti. La sessione del terzo giorno di prove svoltasi nello splendido tracciato catalano di Montmeló ha visto come protagonista Kimi Raikkonen, capace con la sua nuovissima Alfa Romeo Racing di marcare il miglior tempo della mattinata. Il pilota finlandese ex Ferrari ferma in cronometro in 1:17:762 montando gli pneumatici C5, mostrando una buona competitività durante tutti gli stint effettuati.

Vettel con l’ultima nata in casa Maranello conferma la solidità del progetto SF90, dimostrando una grande affidabilità mostrata durante gli 80 giri fatti nella prima sessione di giornata. Il tempo di 1:18:350 è arrivato con le gomme C3, mentre precedentemente il tedesco realizza un crono di 1:18:614 con il compuond C2

Anche oggi Mercedes continua a seguire il suo programma di lavoro, essendo con Bottas la scuderia che ha girato di più. Sono 88 le tornate del finnico che con la sua nuova W010 ha dimostrato come il team di Brackley sia molto concentrato nello studio della monoposto. Infatti Valtteri ottiene l’ultimo tempo dedicandosi ai long run per tutta la durata della sua presenza in pista.



Senz’altro non è stata una giornata esaltante per Carlos Sainz, che con la usa McLaren é salito in pista soltanto dopo 2 ore e 20 minuti dall’inizio della sessione. Secondo le informazioni del team britannico sono state sostituite varie componenti sulla monoposto, che hanno inevitabilmente rallentato il programma. Inoltre il pilota madrileño é stato protagonista di un testacosa all’ultima curva del circuito, quando mancavano pochi minuti alla conclusione della sessione senza produrre danni alla propria monoposto.

Bene la Renault che a differenza di ieri ha disputato una buona sessione mattutina con Nico Hulkenberg, capace di inanellare 63 giri ottenendo il terzo tempo. Dando uno sguardo a Red Bull possiamo dire che per la squadra austriaca é stata una buona sessione, dove Max Verstappen ha provato anche le gomme sperimentali senza banda che Pirelli utilizza per studi futuri sulle mescole.

L’unica bandiera rossa della sessione è stata provocata in tarda mattinata da Fittipaldi, che con la sua VF-19 rimane fermo in pista in curva 9 per un problema tecnico non specificato dal team.


Questa la tabella dei tempi della mattina…


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui