FORMULA UNO 2019 - Hamilton: Voglio ancora più successo, sono pronto ad attaccare...


L’attuale campione del mondo in carica Lewis Hamilton dopo aver disputato una stagione strepitosa coronata dal quinto titolo iridato, si appresta ad approcciare la nuova annata con tanta grinta e convinzione dei propri mezzi. Senza dubbio l’inglese ci ha dimostrato che alle sue parole seguono sempre i fatti, ed effettivamente nelle sue ultime dichiarazioni il grido di battaglia e ben chiaro.

Ovviamente dovremmo aspettare un confronto in pista per capire la competitività della nuovissima W010, ma visto come va l’andazzo negli ultimi tempi Lewis avrà sicuramente tra le mani un’arma all’altezza. Spesso nello sport quando si vince tanto continuare ad avere le giuste motivazioni non è sempre scontato, ma fortunatamente per i tifosi delle frecce d’argento questo non sembra proprio un problema che possa affliggere il mai domo e assetato di vittorie team di Brackley.



Hamilton dopo le vacanze natalizie ha cercato di staccare un po la spina per raccogliere energie che li serviranno per focalizzarsi sulle nuove sfide, fissando da subito gli obbiettivi: “Sono stato completamente disconnesso dalle gare per un po' cercando di rifocalizzarmi e allenarmi duramente per la nuova stagione. Il 2018 è stato un grande anno, ma ritengo che il 2019 possa essere ancora migliore. Voglio avere più successo e continuare a spingere... sono davvero pieno di energia e sono pronto ad attaccare”.

L’inglese, dopo aver assaporato la nuova vettura durante il filming day realizzato quest'oggi nel circuito di Silverstone, ha una gran volgia di "strigliare" a dovere la sua monoposto consapevole del privilegio di poter godere di quest'opera ingegneristica.
 Non vedo l'ora che inizi il prossimo capitolo del mio viaggio con Mercedes. Si tratta del mio settimo anno con la squadra, e l'energia insieme alla determinazione nel team mi danno tanta ispirazione. Tutto inizia a diventare davvero eccitante quando vedi la vettura prendere forma, e poi c'è lo shakedown, sali in macchina e... è qualcosa che non passera mai di moda. È un vero privilegio, così tante persone hanno lavorato duramente su questa monoposto. Guidare una nuova F1 è come incontrare una nuova persona per la prima volta, vuoi conoscerla al meglio prima di iniziare il tuo viaggio insieme", conclude il pilota di Stevenage.

Con quest’ultima frase possiamo apprezzare il Lewis in versione filosofo, capace di fondersi in un tutt'uno con il mezzo meccanico, per dare vita a prestazioni fuori dal comune. Con i test pre-stagionali dietro l’angolo l’attesa oramai sta per finire le sue energie, lasciando il posto a le innumerevoli emozioni che tra pochi giorni inizieranno a fare capolino in pista.


Autore: Arcari Alessandro@BerrageizF1
 Foto: Mercedes-AMG F1

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »