Formula 1 | Test Barcellona, day 5: Norris comanda, problemi per la Mercedes



In questa prima giornata della seconda sessione di test a Barcellona il più veloce è stato Lando Norris con la sua MCL34 in 1.17:709 con la mescola C4, seguito da Pierre Gasly (1.17:715)  e Lance Stroll (1.17:824).

Il pilota McLaren ha avuto delle difficoltà durante la giornata ed è stato costretto due volte a fermarsi in pista.





Quarta posizione per Sebastian Vettel (1.17:925), seguito da Antonio Giovinazzi (1.18:589) e Albon (1.18:649).

Settima posizione per Charles Leclerc (1.18:651); il ferrarista non ha potuto girare molto durante la mattinata, perché sulla sua SF90 c'è stato un problema al sistema di raffreddamento. Ottava posizione per Kevin Magnussen (1.18:769), seguito da George Russell (1.19:662).

Sicuramente la notizia più importante per il team Williams è certamente il numero di giri fatti dal pilota inglese (119 giri).

Nona posizione per Daniel Ricciardo (1.20:107), seguito da Valtteri Bottas (1.20:167), Lewis Hamilton (1.20:332) e Nico Hulkenberg (1.20:348).

Tante novità per la Mercedes, ma anche tanti problemi

Il team tedesco è stato certamente il team che ha portato più novità durante la prima giornata di test. La W10 stamane era completamente rivoluzionata rispetto a quella vista la scorsa sessione. La monoposto guidata al mattino da Valtteri Bottas presentava tante novità; all'anteriore il muso e l'ala , nella parte centrale un nuovo fondo e nella parte posteriore una deck wing a doppio profilo.

Tutte queste novità sono state subito installate sulla monoposto, ma questo pomeriggio la W10 si è fermata in uscita di curva 3. La Mercedes ha poi dichiarato che il problema fosse la pressione dell'olio, ma la vettura è rientrata subito in pista dopo aver cambiato la power unit.



Mescole utilizzate nel giro veloce

Stroll e Russell hanno usato la C5; Norris, Giovinazzi, Albon e Magnussen hanno scelto la mescola C4; Gasly, Vettel, Leclerc, Ricciardo e Hulkenberg hanno utilizzato la C3. I due piloti della Mercedes hanno preferito la gomma C2.

Giri totali segnati dai piloti


  • Gasly: 136
  • Magnussen: 131
  • Russell: 119
  • Albon: 103
  • Giovinazzi: 99
  • Hamilton: 83
  • Stroll: 82
  • Vettel: 81
  • Norris: 80
  • Hulkenberg: 80
  • Ricciardo: 77
  • Leclerc: 29
  • Bottas: 7




Share this

Related Posts

Previous
Next Post »