GP BELGIO - SAUBER C37: è stato aggiunto un piccolo profilo verticale davanti agli specchietti

Quella che doveva essere una stagione di transizione, la prima per Sauber dopo l'importante inserimento del marchio italiano Alfa Romeo nel Team, è in realtà qualcosa già di molto positivo sotto molti aspetti. Innanzitutto l'affermazione del promettente Charles Leclerc, dalle ultime notizie più vicino a vestire una tuta Haas il prossimo anno, per poi passare alla crescita tecnica della vettura, ad inizio anno piuttosto lontano dal secondo gruppo di centro (Force India / Mclaren / Toro Rosso) mentre ora spesso con prestazioni migliori tant'è che il gap chilometrico medio stagionale è molto simile a Mclaren e Toro Rosso. 

SAUBER C37: per il GP del Belgio è stato aggiunto un piccolo profilo verticale davanti agli specchietti

Cosi come il Team ufficiale, Ferrari, anche Sauber è riuscita a portare in pista molti aggiornamenti funzionanti negli scorsi 12 appuntamenti. Il Team svizzero merita ancora più applausi, rispetto per esempio ad Haas che corre con una Ferrari 2017 ricolorata e con qualche componente 2018, poiché la C37 è un qualcosa di proprio dal punto di vista tecnico tranne che per la Power Unit e la meccanica posteriore (trasmissione e sospensione). C'è solo da sperare che con la morte di Marchionne il progetto Alfa Romeo non vada a morire, come qualcuno purtroppo crede.  

SAUBER C37: fino al GP d'Ungheria davanti agli specchietti c'era lo sponsor Carrera

A Spa, il Team che ha come Direttore Tecnico il bravo Simone Resta ha portato un piccolo aggiornamento nella parte centrale della monoposto. Come si può ben vedere dalla prima immagine dell'articolo è stato aggiunto un piccolo profilo verticale davanti al supporto degli specchietti che ricorda quanto Mercedes ha utilizzato la scorsa stagione sulla sua W08.  

MERCEDES W08 2017

Autore: @smilextech

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »