GP CINA – RED BULL RB14: confermate le novità al fondo

0
La grande delusione di questo inizio stagione è sicuramente la Red Bull che ha raccolto pochissimi punti visto anche il doppio ritiro patito in Bahrain da Verstappen e Ricciardo. 
Nella precedente trasferta, il team guidato da Adrian Newey, aveva portato in pista alcune novità che sono state confermate anche qui in Cina.


All’ anteriore continuano i test comparativi tra le due versioni di ala di cui dispone il team di Milton Keynes. Anche in Bahrain, come potete osservare dal confronto in basso, sono continuate queste prove. Gli aerodinamici stanno  cercando la miglior soluzione per controllare
nel miglior modo possibile il vortice Y250 . Per farlo sta studiando
alcune soluzioni per depotenziare questo vortice e spingerlo esternamente al
corpo vettura sfruttando i vortici generati dai turning vanes.  

Oltre a questi sviluppi ,dedicati a migliorare la “qualità” del flusso d’aria nella zona anteriore, è stata introdotta una piccola modifica sulla parte terminale del fondo (vedi confronto in basso) per migliorare la gestione del “tyre squirt”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui