GP AUSTRALIA – REDBULL RB14: novità nella zona dei bargeboard e agli specchietti

0
La RedBull RB14 era una delle vetture più attese per questo primo Gran Premio della stagione 2018 perché il prestagione è stato sicuramente il migliore degli ultimi quattro anni e perché sono attese novità aerodinamiche e motoristiche.

Rispetto alla vettura che ha girato ai test è stato cambiato l’attacco al telaio degli specchietti retrovisori. Come potete osservare dal confronto in basso, il supporto è rimasto sdoppiato ma il profilo più esterno è stato spostato nella parte bassa della bocca di raffreddamento. 
Foto @AlbertFabrega
Durante i test di Barcellona la Red Bull ha sofferto di alcune micro-rotture ai deviatori di flusso laterali alle pance generate dalle vibrazioni sui cordoli dei particolari elementi aerodinamici. Per ovviare a questo problema avevano introdotto dei rinforzi che, come potete osservare nelle immagini in basso, sono stati leggermente modificati nella versione vista ai box australiani. I problemi di micro-rottura sono stati analizzati e risolti in parte dagli ingegneri di Milton Keynes con la specifica di bargeboard vista quest’oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui