GP AUSTRIA: Red Bull con ala posteriore da medio-alto carico

0
Nessuna novità di rilievo sulla Red Bull RB12. Il team di Milton Keynes è arrivato sul tracciato di casa con le idee piuttosto chiare su quale pacchetto aerodinamico utilizzare. Durante le prove libere, da quello che si è visto alle verifiche tecniche di oggi, non verranno fatte prove comparative sull’ala posteriore come invece era stato fatto nel recente Gp di Baku.  Per questa gara austriaca è stata scelta l’ala posteriore da medio-alto carico,  già utilizzata  sul circuito di Barcellona, la quale è caratterizzata da quattro soffiature nella parte alta delle derive verticali con lo slot collocato nel bordo d’entrata dell’endplate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui