GP. Abu Dhabi: ala posteriore convenzionale sulla MP4-29 e tanti sensori

0
Per questo fine settimana, sulla MP4-29, è atteso un pacchetto evolutivo sviluppato da nuovo D.T della McLaren, Peter Prodromu che sarà la base di partenza per lo sviluppo della vettura della prossima stagione motorizzata Honda. Al posteriore è stata abbandonata, almeno da quello che si è visto oggi ai box, l’ala con seghettatura sul bordo d’uscita del profilo principale e sul bordo d’entrata del flap mobile. L’ala vista ai box ha un disegno molto convenzionale ed è dotata si cinque piccoli slot nella parte alta della deriva verticale e lo slot nella parte bassa. Confermati i generatori di vortice collocati nella parte posteriore della deriva verticale.
Durante le prove libere, sulla MP4-29, saranno installati i classici rastrelli per cercare di raccogliere più dati possibili per l’implementazione e sviluppo della monoposto 2015. 

Molto particolare il tubo, fissato molto rudimentalmente con del nastro adesivo, sul cofano motore. Non si tratta di condotto F Duct bensì è una semplice protezione per fare in modo che il cofano motore non si rovini durante il trasporto. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui