Gp Suzuka: la Red Bull con l’ala posteriore di Singapore

0

Ala posteriore in versione Budapest e Singapore per la Red Bull RB10. Come potete osservare dall’immagine a lato sono presenti quattro feritoie nella parte alta della deriva verticale e lo slot nella parte bassa è stato aumentato di dimensione. Per ora  sembra che il monkey seat non verrà utilizzato su entrambe le vetture. Attenzione che gli uomini di Milton Keynes difficilmente svelano il proprio pacchetto aerodinamico nella giornata di giovedì.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui