GP.Austria: F14 T di Alonso con il monopilone “rivisto” al posteriore e modifiche all’anteriore. Versione classica per Raikkonen

0


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 Oltre alla ri-presentazione della carrozzeria posteriore non utilizzata a Montreal, sulla Ferrari sono apparse delle novità anche all’ala anteriore. Per ora è possibile riscontrare dei cambiamenti sulle feritoie sulla deriva verticale dell’ala. Nella foto in basso, la nuova ala è quella in alto mentre in basso la versione utilizzata anche a Montreal. Aspettiamo foto frontali per capire se sono state apportate novità anche sul mainplane, flap aggiunivi e upper flap.

Al posteriore si rivede l’ala dotata del monopilone che non era stata utilizzata a Montreal. Rispetto a quanto visto a Barcellona c’è da segnalare una piccola novità nell’attacco del pilone nella zona che ricopre il terminale di scarico. Come potete osservare dalla foto è stato collocato un piccolo profilo a sbalzo per migliorare la deportanza e spostare leggermente verso l’alto il flusso d’aria.

Sulla Vettura di Raikkonen, invece, è stato installato il monopilone classico dotato del Monkey Seat (ala Y100). Questo presuppone che, nella giornata di venerdì, verranno fatte prove comparative per scegliere la miglior configurazione.

amm_zt = 0;
amm_ad_siteid = 9891;
amm_ad_zone = 111363;
amm_ad_width = 300;
amm_ad_height = 250;

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui