GP Canada: piccoli interventi sulla sospensione posteriore della F14 T

0
foto amico Salvatore Asero – www.newsf1.com

Nel pacchetto evolutivo che la Ferrari ha portato in Canada era presente qualche intervento alla sospensione posteriore per cercare di limitare i problemi di trazione. 

Nel confrontare la configurazione posteriore della F14 T vista in Canada e confrontandola con quella usata a Montecarlo, sembra che  la differenza sostanziale sia nel tirante del triangolo superiore, che ha un attacco più basso di quanto si sia visto nelle prime gare stagionali. Cinematicamente è una soluzione che rende la sospensione un po’ più cedevole in accelerazione, favorendo trasferimento di carico e trazione a parità di altri fattori.
Ing. Andrea Erbetta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui