Gp. Bahrein – Red Bull “scarica” le ali

0

i tecnici della Red Bull hanno fatto un lavoro molto particolare sulla RB10. Come ben sappiamo la forza di questa vettura è il telaio mentre il punto debole è la poca potenza della Power Unit Renault. Per cercare di migliorare la velocità massima gli aerodinamici hanno lavorato tantissimo sulle ali. Dalle immagini potete notare che è stato rimosso il nolder nell’ala posteriore per diminuire il drag alla’avanzamento.

Per equilibrare aerodinamicamente la vettura, all’avantreno, è stato utilizzata un’ala priva degli upper flap. 
Questo lavoro ci permette di capire quanto carico riesce a generare il telaio della RB10. Non credo che altri possano fare un lavoro equivalente sulle proprie vetture.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui