ANALISI TECNICA GP.SINGAPORE – RED BULL RB8

0
La Red Bull ha portato in terra asiatica un nuovo pacchetto aerodinamico con importanti novità,soprattutto, mella zona posteriore della RB8.
E’ stata modificata la sospensione posteriore per riuscire a sfruttare nel migliore dei modi le gomme Pirelli, ridisegnato il diffusore e l’alettone posteriore (vedi foto).

Vettel,durante le prove libere, ha usato un nuovo muso più lungo (hanno dovuto rifare il crash-test) che, dopo prove comparative con la vecchia versione, è stata scartato dal pilota tedesco.
E’ stata usata, da entrambi i piloti, una nuova ala anteriore dotata di flap ricurvi (vedi cerchio giallo nella foto in basso) nella zona centrale. Questi flap sono molto simili a quelli usati dalla Lotus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui