ANALISI TECNICA FERRARI F2012 – GP. VALENCIA

0

La Ferrari dopo il grosso pacchetto evolutivo portato al Gp del Canada ha portato per la gara spagnola degli affinamenti alla vettura che hanno permesso di continuare nei progressi prestazionali.
Le novità più visibili sono state apportate alle paratie intermedie del diffusore.

E’ stata testata durante le prove libere una nuova conformazione di scarichi, dotata di un’apertura per estrarre l’aria calda proveniente dai radiatori e sommarla a quella in uscita dagli scarichi in modo da maggiorare la portata d’aria verso l’estremità del duiffusore e la ruota posteriore. 

I risultati di questa nuova conformazione di scarichi non hanno dato su questo tracciato i risultati sperati e sono stati abbandonati per essere studiati e modificati per il Gp di Silvestrone. Verranno testati questa settimana, insieme ad altre componenti aerodinamiche,  da Gene durante i test aerodinamici effettuati su un rettifilo spagnolo. 

E’ stato testato un nuovo alettone anteriore in previsione del prossimo Gp, dotato di paratie completamente riviste.Hanno una lunghezza maggiore e sono dotate di un nolder posizionato nella parte superiore delle paratie. Sono ben visibili nella foto, quattro piccole soffiature nella paerte bassa delle paratie laterali.

 Tra le tante modifiche testata durante le prove libera, la Ferrari, dopo aver effettuato prove comparative ha deciso di utilizzare:
-il nuovo fondo (vedi foto comparativa tra fondo usato in Spagna e quello usato in Canada)
– dei nuovi deviatori di flusso sulle fiancate

 – nuovi specchietti retrovisori integrati con i deviatori di flusso ai lati dell’abitacolo

Confronto tra vecchia e nuova soluzione

Tali soluzioni sono state introdotte per migliorare l’andamento dei
flussi sul corpo vettura e migliorare interazione tra i flussi d’aria
fredda e calda diretti verso il retro della vettura portando come
risultato un miglior carico deportante generato dal corpo macchina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui