GP BRASILE: continua il lavoro differenziato in casa Ferrari

Continua anche in Brasile il lavoro differenziato che tanno portando avanti Vettel e Raikkonen già da diverse gare. Anche sul tracciato di Interlagos, il pilota tedesco di Maranello, ha girato con la SF70H dotata di tutti gli ultimi sviluppi tecnici che il team ha introdotto ad Austin (fondo e diffusore).

Per Raikkonen, invece, la vettura è in configurazione Suzuka ed è particolarmente strano che, il pilota finlandese, non abbia mai provato durante le prove libere gli sviluppi aerodinamici che, Vettel, sta utilizzando ormai da diverse settimane.



Durante le prove libere 1, sulla vettura di Raikkonen, sono stati montati, sotto il profilo principale dell'ala anteriore e nella parte inferiore del muso, dei sensori di pressione e di altezza per raccogliere dati preziosi nello sviluppo della monoposto 2018. 

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »