GP. ABU DHABI: il pagellone del Froldi

Che noia e che barba. Che noia e che barba. Che noia e che barba. Non poteva esserci epilogo più mortalmente soporifero per questo ultimo GP. Vi prego, tiriamo su una petizione per cambiare sto circuito assurdo che tra l’altro, come una beffa atroce, per noi ferraristi è rimasto in loop sui fotogrammi del 2010. 

Bottas. Voto: 10. Ha fatto tutto bene. Anzi benissimo. Soprattutto quando si trattava di tenere a bada il mastino quadricampione del mondo e suo compagno. Certo, in ciò è stato aiutato da questo ridicolo circuito. E forse anche da Toto. Della serie “magari acchiappiamo il secondo posto nel mondiale piloti”.



Vettel. Voto: 7. Cosa poteva fare di più? Niente. E dunque si è messo in modalità da crociera dopo i primi 10 giri in cui ha tentato, non riuscendoci, di tenere il passo delle due frecce d’argento.



Ferrari. voto:5. Continua il digiuno su questo circuito “casalingo”, aggravato dal fuel saving. Sono 9 anni. 

Fuel saving Ferrari. Voto: 0. Non si può…davvero, non si può.

Raikkonen. Voto: 5. Persisto. Non me me vogliano i tanti estimatori che ha il santo bevitore. La Ferrari merita una seconda guida molto più aggressiva. Oppure una prima guida alla pari con Vettel: Ricciardo. Si stracci il contratto con il finlandese e subito e si intavoli trattativa con Ricciardo o al limite si prenda Giovinazzi.

Hamilton. Voto: 8. Vinto il mondiale, non vince le ultime due gare. Ci sta. Forse non ha tirato quanto poteva per accordi in casa AMG (dare il contentino a Valterino). Non lo sapremo mai.



Red Bull. Voto: 3 (e ne sono ben felice). Vanzini, di cui sottoscrivo il ragionamento dice: “gatta ci cova”; su circuito simile Max ha dato 20 secondi alla Mercedes, oggi mai stati in gara…”. Il sottotesto: hanno osato con qualcosa di illegale o potenzialmente illegale, ci hanno vinto un gp e sono stati richiamati all'ordine. Sarà vero? Come sapete con i bibitari…nel dubbio penso sempre male. 

Mad Max. Voto: 6. Ha cercato di prendere Raikkonen per tutta la gara. E notoriamente quando vede rosso farebbe di tutto..eh no..niente da fare.

Ricciardo. Voto: n.c. Ennesima noia meccanica. Ricciardo…vieni in Ferrari! Sto diventando uno stalker sportivo, lo so…

Circuito di Yas Marina. Voto: Obbrobrio. Che poi, ti si stringe il cuore a vedere il mega parco tematico…Ferrari…sembra quasi una malefica presa in giro!

Massa: voto: 9 e 1/2 alla carriera (come si suol dire). Per me e tanti altri, lui meritava un titolo mondiale (quella ferita resterà sempre aperta per noi ferraristi). Grazie Felipe. Grazie di tutto.

Alonso e le sue dichiarazioni biliose. Voto: pessimo. Mentre tutti speriamo di rivederlo a lottare per le posizioni che gli competono…stendiamo un velo pietoso sulle sue ultime dichiarazioni da amante tradito nei confronti della Ferrari nella prossima stagione di Formula 1.

Nuovo logo F1. Voto: Bwoah! Brutto non è brutto e lo stile futurista retrò va per la maggiore in questo periodo…tuttavia mi pongo il dubbio se ne valesse la pena…


P.S.: Parafrasando la nota battuta “E anche questo mondiale ce lo siamo tolti…”…vabbè avete capito. Mi raccomando però, continuate a seguire F1 Analisi Tecnica. Noi non andiamo in letargo!


Mariano Froldi

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »

1 commenti:

Write commenti
27 novembre 2017 17:11 delete

Ciao Mariano,speravo che almeno tu non avessi questo "accanimento terapeutico" nei confronti di Kimi autore secondo me di una stagione positiva e la migliore dal suo ritorno Rosso.Poteva fregiarsi di almeno 2 vittorie ma ha prevalso il progetto squadra/Vettel e questo è innegabile a tutti.Ben venga quel gran Manico di Daniel ma non distruggiamo ulteriormente il campione più criticato della storia della F1..

Reply
avatar