GP AUSTIN: Ferrari SF70H con un nuovo diffusore

La Ferrari SF70H, oltre ad aver subito alcuni interventi nella zona del fondo in prossimità delle ruote posteriori (clicca qui per leggere), ha portato alle verifiche tecniche un nuovo diffusore

Il nuovo diffusore era atteso da diversi mesi, visto che ne era stata provata una nuova specifica a luglio durante i test post Gp di Budapest, ma non era mai stata portata in pista durante un fine settimana di gara. Ad Austin è stato montato su almeno una delle due vetture anche se non è esattamente quello visto in Ungheria, ma chiaramente una sua evoluzione.

Come potete osservare dal confronto in basso, rispetto alla versione "standard" utilizzata in gara fino al Gp di Suzuka, il diffusore è stato modificato sostanzialmente nella zona centrale. E rispetto a quello utilizzato durante i test, sempre nella zona centrale,  è stato rimosso il profilo curvo (freccia gialla) con uno completamente piatto.

Oltre a questa modifica è stato aggiunto, nella struttura deformabile posteriore, un piccolo profilo (freccia blu) per cercare di incrementare l'estrazione d'aria tramite il diffusore

Sono tutte modifiche che, sono state portate in pista, per cercare di incrementare il carico aerodinamico al posteriore, con la possibilità, da parte degli uomini in Rosso, di utilizzare un'ala posteriore meno carica con la conseguente riduzione della resistenza all'avanzamento



Share this

Related Posts

Previous
Next Post »