GP SINGAPORE: la RedBull copia i deflettori della Ferrari SF70H

Non solo la nuova C Wing (ulteriori informazioni), la RedBull copia dalla Ferrari SF70H anche i deflettori laterali alle pance

Come si può ben vedere dal confronto FUnoAT in basso, è evidente la somiglianza tra i deflettori utilizzati fin dall'inizio stagione della stagione dalla Ferrari a quelli portati in pista nelle prime prove libere del Gran Premio di Singapore dalla RedBull. Da notare che il Team con sede a Milton Keynes ha aggiunto nella parte anteriore un altro deflettore, prendendo spunto questa volta da una soluzione Mercedes introdotta fin dai test invernali.


Una vettura anglo austriaca che si è comportata in modo egregio durante la prima ora e mezza di prove libere con Ricciardo in prima posizione e Verstappen in terza, molto competitivi sia nel giro lanciato che nella breve simulazione di passo gara (sempre su UltraSoft) a fine sessione. 

Questa la classifica dei tempi della prima ora e mezza di prove libere:


Una Ferrari non molto competitiva ad inizio sessione ma le modifiche di assetto apportate alla SF70H di Sebastian Vettel hanno dato dei buoni risultati, sia nel giro "singolo" che sulla breve simulazione di passo gara a fine sessione. Ancora tanto lavoro da fare nella parte di box di Kimi Raikkonen che ancora non ha trovato il giusto feeling con la sua SF70H.

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »

1 commenti:

Write commenti
17 settembre 2017 01:51 delete

Forse il grande genio bibitaro è soltanto un gran furbone nel trovare scappatoie nel regolamento

Reply
avatar