GP. MALESIA: le qualifiche secondo Pirelli - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

sabato 30 settembre 2017

GP. MALESIA: le qualifiche secondo Pirelli

Kuala Lumpur, 30 settembre 2017 – Lewis Hamilton su Mercedes ha conquistato la pole position del Gran Premio della Malesia al termine di una qualifica ricca di colpi di scena, con oltre 40 gradi sull'asfalto. 



Entrambi i piloti Mercedes, così come Kimi Raikkonen (Ferrari) e Max Verstappen (Red Bull) hanno superato il Q1 usando solo pneumatici P Zero Yellow soft, circa 8 decimi al giro più lenti durante le prove libere rispetto ai supersoft. Da quel momento la supersoft è stata l’unica mescola utilizzata in qualifica, che si è disputata alle cinque del pomeriggio: due ore dopo la partenza prevista per la gara di domani.

MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR RACING
“In qualifica sono stati utilizzati quasi esclusivamente pneumatici supersoft, ad eccezione dei primi quattro piloti che hanno optato nel Q1 per la mescola soft. Qui, come in altri circuiti, abbiamo portato pneumatici a mescola più tenera rispetto allo scorso anno: anche questo fattore ha contribuito all’abbassamento della pole position di quasi tre secondi. La strategia più probabile per domani è a una sosta da supersoft a soft, nonostante questo sia un circuito che mette alla prova i pneumatici con velocità in curva più elevate. Una strategia alternativa potrebbe essere quella a due soste, in caso di temperature più elevate rispetto alla qualifica. Il meteo a Sepang è notoriamente variabile, quindi è particolarmente difficile fare previsioni per la gara”.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.