GP MALESIA: la Mercedes affina i bargeboard della propria W08 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

giovedì 28 settembre 2017

GP MALESIA: la Mercedes affina i bargeboard della propria W08

"Nessun dorma", potrebbe essere il titolo di questo Gran Premio di Malesia 2017 viste le novità portate in pista da Ferrari e, pian piano stiamo scoprendole, anche di Mercedes.

Dopo aver analizzato la modifica nella zona dei turning vanes (chiamate anche volgarmente "zanne", clicca qui per leggere), è ora di guardare attentamente la zona dei bargeboard, dove il nuovo pacchetto aerodinamico prevede delle modifiche

Come potete osservare dal confronto in basso, i bargeboards continuano a mantenere una forma "seghettata" ma, rispetto alla versione utilizzata fino al Gran Premio di Singapore, sono stati rivisti i tre generatori di vortice (frecce verdi) che hanno la funzionalità di migliorare la qualità del flusso diretto verso il posteriore della vettura.


Oltre ai generatori di vortice sono state riviste anche le piccole lame che gli ingegneri anglo-tedeschi hanno collocato nella parte iniziale del fondo (freccia rossa). Dal confronto possiamo notare che nella nuova versione le lame sono "solo" tre, due di dimensioni minori ed una molto più grande, mentre, nella precedente versione, queste lame erano ben quattro.

Queste modifiche denotano un grosso lavoro di affinamento che gli ingegneri Mercedes stanno portando aventi sul progetto 2017 per cercare di migliorare ulteriormente il flusso diretto verso il fondo vettura. Ricordiamo che su queste vetture 2017 è ancora più fondamentale alimentare correttamente (con flusso molto energetico) il diffusore posteriore poiché significa riuscire a ridurre di qualche punto la resistenza all'avanzamento, il vero tallone d'Achille di queste F1 2017. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.