GP UNGHERIA: sulla Sauber c'è la C Wing simil Ferrari - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

GP UNGHERIA: sulla Sauber c'è la C Wing simil Ferrari

Terza novità in casa Sauber: dopo avervi mostrato nella mattinata odierna la nuova versione delle pance e i nuovi specchietti montati sulla C36 presente in Ungheria, ecco che in questo articolo vi mostriamo la nuova C Wing con ben quattro piani, in stile Ferrari.

Sauber C36 - C Wing Ungheria | Foto Albert Fabrega
Come vi abbiamo raccontato anche in altri post (qui per il post specifico) la, o meglio, le T Wing sono utili principalmente a generare carico aerodinamico con valori pari all'1-2%, in base alla soluzione, del carico aerodinamico totale della vettura. Quello che c'è da sottolineare è che l'effetto negativo di resistenza all'avanzamento è quasi trascurabile perché l'aspect ratio di queste ali è molto basso al contrario dell'ala posteriore. Solo secondario l'effetto di pulizia del flusso diretto verso l'ala posteriore con conseguente miglioramento dell'efficienza di generazione del carico dell'ala posteriore che permette di aumentare leggermente l'angolo di attacco pur non incrementando il valore di resistenza all'avanzamento.


Nella prima foto dell'articolo si può notare la soluzione portata in Ungheria dal Team Sauber che è molto simile a quella portata in Spagna dalla Ferrari. 


Nella vecchia soluzione del Team Sauber, utilizzata anche nell'ultimo weekend stagionale che si è corso a Silverstone, la C Wing era molto più semplice, con soli due piani rispetto ai quattro della nuova specifica. Le due soffiature presenti permettono di caricare maggiormente i profili per generare maggior carico aerodinamico, molto utile su una pista da alto/altissimo carico come quella dell'Hungaroring. 

The PJ

About The PJ

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.