GRAN PREMIO DI SPAGNA QUALIFICHE - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

sabato 13 maggio 2017

GRAN PREMIO DI SPAGNA QUALIFICHE

LEWIS HAMILTON SU MERCEDES CONQUISTA LA POLE CON PNEUMATICI SOFT 
E PIÙ VELOCE DI QUASI 3 SECONDI RISPETTO ALLA SUA POLE 2016

TEMPERATURE DELL’ASFALTO OLTRE I 44 GRADI
DURANTE LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO DI SPAGNA 

PROBABILE STRATEGIA SU DUE SOSTE PER LA MAGGIOR PARTE DEI PILOTI



Montmeló, 13 maggio 2017 – Lewis Hamilton su Mercedes è stato il più veloce al  termine delle qualifiche del Gran Premio di Spagna grazie a un tempo inferiore di quasi 3 secondi rispetto alla sua pole position del 2016.
Gli unici team a superare il Q1 utilizzando un solo set di pneumatici soft sono stati Mercedes, Ferrari e Red Bull. 
Da quel momento in avanti è stata usata solo la soft: di conseguenza i primi 10 in griglia partiranno con questa mescola. Ci si attende una strategia su due soste per la maggior parte dei piloti. Fernando Alonso si è qualificato 7° nella gara di casa, dopo aver completato un solo giro sulle soft in Q3, così come Felipe Massa su Williams e i due piloti Force India.

MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR RACING
“Abbiamo visto una qualifica combattuta, con distacchi molto contenuti tra i piloti top. Penso che per domani si possa prevedere una gara su due soste, visto che il divario di prestazioni tra la medium la soft porta i piloti a voler fare più giri possibile con la mescola più morbida. Di conseguenza ci possiamo aspettare almeno due stint lunghi il più possibile sulla soft, con un solo stint sulla medium più lenta.”

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.