GRAN PREMIO DI MONACO QUALIFICHE - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

GRAN PREMIO DI MONACO QUALIFICHE

KIMI RAIKKONEN CONQUISTA LA POLE A MONACO SU ULTRASOFT 
IN UNA GIORNATA CON IL RECORD DEL CIRCUITO BATTUTO PIÙ  VOLTE 

TEMPERATURE ASFALTO MOLTO ELEVATE: 46 GRADI!

IL DEGRADO MINIMO PORTA VERSO UNA STRATEGIA A UNA SOLA SOSTA



Monaco, 27 maggio 2017 – Kimi Raikkonen su Ferrari partirà dalla pole position nel Gran Premio di Monaco in programma domani. Tutti i piloti hanno utilizzato P Zero Purple ultrasoft dall'inizio alla fine delle qualifiche, che si sono svolte con temperature di 46 gradi sull'asfalto. Il tempo di 1m12.178s che vale la pole di Raikkonen ha abbassato il precedente record del circuito di Montecarlo, registrato durante le prove libere di giovedì e migliorato già oggi in mattinata. La strategia prevista per domani è a una sola sosta.
Dato il basso degrado dei pneumatici i team potranno fermarsi per il pit-stop in qualsiasi momento, con la possibilità di sfruttare quindi tutte le possibili variabili in gara.



MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR RACING

“Questa sessione di qualifiche è stata davvero imprevedibile, e si è visto un nuovo giro record. Come previsto, la ultrasoft è stata utilizzata da inizio a fine sessione, anche grazie al fatto che i piloti possono fare più giri su questa mescola senza avvertire un vero calo di prestazione. La strategia ottimale di gara prevede chiaramente un’unica sosta: tuttavia almeno un pilota top non partirà dalle prime posizioni, e ciò potrà portare a valutare strategie diverse, usando la supersoft in partenza e sperando nell'ingresso della safety car”.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.